MotoGP, dalla Spagna: imminente l’annuncio Lorenzo-Ducati

Jorge Lorenzo (© Getty Images)
Jorge Lorenzo (© Getty Images)

Jorge Lorenzo e la Ducati, un matrimonio che potrebbe essere presto essere annunciato. Dalla Spagna il quotidiano Marca rivela che il comunicato è imminente e potrebbe già esserci in occasione del Gran Premio degli Stati Uniti che si disputa nel week-end ad Austin. La trattativa tra le parti sembra aver subito un’accelerata e lo spagnolo pare determinato a lasciare la Yamaha per tentare una nuova stimolante avventura.

Il campione del mondo in carica della MotoGP avrebbe ricevuto da Borgo Panigale una ricca offerta triennale da 12 milioni di euro netti all’anno, superiore rispetto a quella della Casa di Iwata. L’ingegnere Gigi Dall’Igna da tempo vuole Jorge Lorenzo, con cui ha vinto ai tempi dell’Aprilia e vorrebbe tornare a vincere insieme anche in Ducati.

Il maiorchino non ha granché gradito il rinnovo del compagno e rivale Valentino Rossi alla vigilia della gara del Qatar, che ha inaugurato il campionato MotoGP 2016, e neppure la partnership annunciata a inizio marzo tra Yamaha e la VR46. Nonostante abbia dimostrato il suo valore più volte, Jorge Lorenzo si sente meno considerato dal team rispetto al collega italiano. Questi sarebbero tra i motivi della sua decisione di trasferirsi in Ducati, dove potrebbe riuscire nell’impresa di vincere il titolo. Cosa riuscita solamente a Casey Stoner nel 2007 e fallita dal pilota di Tavullia nel 2011 e 2012, ma in condizioni di non competitività della moto, va detto.

La Yamaha ha già preparato un piano B per sopperire alla partenza di Jorge Lorenzo: ingaggiare Maverick Vinales. Il pilota Suzuki da tempo è nel mirino della casa di Iwata e sarebbe entusiasta di diventare il nuovo compagno di squadra di Valentino Rossi. Si tratta di un talento davvero molto interessante e con qualità tali da immaginare che possa lottare per il titolo in sella alla moto giusta. Non ci resta che aspettare per vedere come si evolverà la situazione del mercato piloti.