MotoGP, Andrea Dovizioso: “Marquez e Rossi troppo veloci”

Andrea Dovizioso
Andrea Dovizioso (©Getty Images)

Le qualifiche della MotoGP hanno assegnato la seconda fila alle Ducati di Andrea Dovizioso e Andrea Iannone, rispettivamente al 5° e 6° posto, a sette decimi dal best lap di Marc Marquez.

Il Dovi ha fermato il tempo a 1’40″198 su una pista decisamente migliore rispetto al venerdì: “Siamo riusciti a migliorare soprattutto l’anteriore e quindi adesso posso spingere di più. Non sarà facile stare con i primi in gara, soprattutto con Marquez e Rossi, ma visto che tutte le sensazioni sono buone dovremo assolutamente provarci – ha detto il pilota forlivese -. Bisognerà anche vedere le condizioni che troveremo domani, perché ogni giorno qui in Argentina la pista cambia, e quindi cercheremo di valutare bene la situazione durante il warm-up”.

Sarà importante scegliere la giusta mescola per la gara, decisione che avverrà sicuramente dopo il warm-up pomeridiano. Andrea Iannone non è pienamente soddisfatto e non è riuscito a compiere il giro perfetto: “Devo dire che oggi pomeriggio ho fatto un po’ di fatica: sicuramente potevamo ottenere un risultato migliore ma sfortunatamente non sono riuscito a fare un giro perfetto – ha dichiarato il pilota di Vasto -. Pazienza, domani sarà importante fare un’ottima partenza e quindi sicuramente ci concentreremo su quello. Dobbiamo essere pronti a tutto, perché sarà una gara dove non è così chiaro quali siano i valori in campo. Noi non siamo molto lontani e, se riusciremo a migliorare ancora qualcosa, la gara potrebbe diventare davvero interessante”.