F1, Fernando Alonso: “Buone sensazioni per il Bahrain”

Fernando Alonso
Fernando Alonso (© Getty Images)

Fernando Alonso guarda con ottimismo e fiducia al prossimo appuntamento del Bahrain, nonostante le difficoltà a cui ha dovuto fare fronte dopo l’incidente di Melbourne. “Per il Bahrain ho buone sensazioni”, dichiara il pilota della McLaren: “A Melbourne, prima dell’incidente, la macchina andava bene, spero sia così anche al Sakhir”.

Nonostante la violenza dell’impatto con la sua McLaren, e al netto della (tanta) paura che lo stesso ha suscitato, Alonso è uscito illeso dall’incidente nel GP d’Australia  di Melbourne. Ora che il “capitolo” dell’incidente si avvia alla chiusura, il pilota spagnolo si proietta verso il GP del Bahrain, prossima tappa del Campionato mondiale di Formula 1. Alonso è pieno di fiducia, anche perché quello del Sakhir è uno dei suoi circuiti preferiti: qui il fuoriclasse delle monoposto ha vinto ben tre volte, più di chiunque altro pilota di F1.

 

Alonso alla sfida del Bahrain

“Nonostante i risultati di Melbourne non siano stati eccellenti”, ha detto Fernando Alonso riferendosi anche alla performance del suo compagno di squadra Jenson Button, arrivato 14esimo al traguardo, “prima dell’incidente ho combattuto bene in pista e le sensazioni che mi dava la macchina promettevano bene. Spero sia così anche in Bahrain”. Così l’ex ferrarista alla vigilia della prossima gara, come riporta il Corriere dello Sport.

Insomma, per un  pilota di razza qual è Alonso, la voglia di tornare a guidare e a combattere per il podio, nonostante il grande spavento, è più forte che mai. “Sono molto contento di andare in Bahrain – ha ribadito l’atleta – . Dopo l’incidente ho riposato e ora non vedo l’ora di guidare di nuovo. Mi piace moltissimo il circuito del Sakhir, ci sono tanti punti buoni per superare, è una delle piste più larghe e di solito in circuiti così c’è sempre più spettacolo”. “Speriamo di essere protagonisti di qualche bella sfida e di non avere più problemi”, ha concluso. E’ quel che ci auguriamo anche noi di Tuttomotoriweb.