Ladri in casa Bacca, rubati gioielli e Porsche Cayenne

Carlos Bacca
Carlos Bacca (©Getty Images)

Nella notte alcuni ladri sono entrati in casa di Carlos Bacca, attaccante boliviano del Milan, impegnato in una gara della sua Nazionale contro la Colombia. Al giocatore sono stati portati via una Porsche, soldi e gioielli e i delinquenti hanno distrutto la sua Mini Cooper per garantirsi la fuga.

Carlos Bacca era impegnato nella partita contro la Bolivia, vinta con il risultato di 2-3, dove oltre a servire un assist ha realizzato un gol decisivo. Ma a rendere più amara questa vittoria è arrivata la notizia che la sua abitazione a Trezzano sul Naviglio, alle porte di Milano. è stata violata dal alcuni malviventi che hanno rubato soldi, gioielli e una Porsche Cayenne, usando la Mini Cooper del giocatore per sfondare in uscita il cancello dell’abitazione.

A lanciare l’allarme è stato un passante che ha visto il cancello sfondato e l’auto distrutta. Il furto sarebbe avvenuto intorno alle 2 di notte e ancora non è stato possibile fare un inventario della refurtiva visto che Bacca tornerà in Italia dopo la gara di martedì tra Colombia ed Ecuador. Secondo le prime ricostruzioni dei carabinieri i ladri sarebbero entrati dalla finestra de bagno per poi rovistare nelle altre stanze. Fortunatamente non sono stati portati via i suoi trofei.