Samir Nasri, sequestrata Lamborghini Aventador da 400 mila euro

(Photo by Daily Mail)
(Photo by Daily Mail)

Disavventura per Samir Nasri, calciatore del Manchester City che si è visto sequestrare la sua bellissima Lamborghini Aventador Pirelli Edition da 418 mila euro. Il tutto è avvenuto domenica nella giornata del derby perso contro il Manchester United all’Etihad Stadium. Il tabloid Daily Mail riporta che la polizia ha fermato il giocatore francese nella zona Beswick della città e il motivo del sequestro è la mancata registrazione dell’automobile in Gran Bretagna. Inoltre la supercar supera il limite di potenza massima consentito dalla legge inglese.

Samir Nasri ha provato a trovare delle giustificazioni per evitare il provvedimento delle forze dell’ordine, le quali non hanno voluto  giustamente far rispettare la legge e hanno in seguito fatto trasportare il mezzo in un apposito deposito. Il calciatore, dopo aver consegnato le chiavi della sua vettura, ha dovuto chiamare un amico che lo venisse a prendere.

Una stagione tormentata per l’ex centrocampista di Marsiglia e Arsenal, il quale è fermo da ottobre a causa di un infortunio a una coscia e che ha collezionato quindi solo 8 presenze. Il sequestro della sua Lamborghini Aventador Pirelli Edition è una cosa negativa in più che si aggiunge a quest’annata fa dimenticare.

Tra l’altro, Samir Nasri anche registrando la vettura, non potrebbe poi utilizzarla a causa dell’eccessiva potenza. Probabilmente, se continuerà a giocare in Inghilterra, opterà per l’acquisto di un nuovo bolide. I soldi certamente non gli mancano. Va comunque detto che la Lamborghini Aventador Pirelli Edition è un vero gioiello dotato di un motore V12 da 6.498 cm³ di cilindrata in grado di sviluppare una potenza da 700 CV e coppia massima di 690 Nm. La velocità massima che è in grado di raggiungere è di 350 km/h, mentre ad accelerazione 0-100 km/h avviene in 2,9 secondi.