Porsche 919 Hybrid: 900 CV tutti da correre (VIDEO)

Porsche 919 Hybrid (foto Twitter)
Porsche 919 Hybrid (foto Twitter)

 

Qualsiasi aggettivo è riduttivo, per descrivere la Porsche 919 Hybrid: un prototipo capace di sprigionare ben 900 cavalli di potenza, con il quale la Casa tedesca cercherà di confermarsi sul “tetto del mondo” delle gare di durata.

La Porsche 919 Hybrid è una supercar di razza che il costruttore di Stoccarda – campione del mondo in carica del mondiale Endurance e vincitore dell’ultima edizione della 24 Ore di Le Mans – ha concepito e realizzato per rispondere alla presentazione della R18 della rivale Audi.

La vettura è stata sviluppata progettando tre tipi di aerodinamica: uno, da alto carico, pronto per essere utilizzato a Silverstone il prossimo 17 aprile in occasione della partenza del Mondiale 2016, uno più “scarico” per la 24 Ore di Le Mans in programma a giugno e il terzo per tutti gli altri sei round del WEC.

Il pezzo forte della Porsche 919 Hybrid è però ovviamente il motore V4, stato alleggerito e ottimizzato nell’efficienza della combustione, visto che il nuovo regolamento prevede un minor dispendio di carburante e di energia. Un “mostro” capace di sprigionare circa 500 CV che, affiancati ai 400 garantiti dal propulsore elettrico posizionato sull’anteriore, portano la potenza complessiva a ben 900 CV. Il propulsore è abbinato a un cambio a 7 marce modificato con un ampio impiego di titanio per gli elementi e di alluminio per la scatola. Peso e consumi del 4 cilindri a V 2 litri turbobenzina a iniezione diretta sono stati ridotti, e i tecnici hanno lavorato per rendere ancora più efficienti i due sistemi di recupero dell’energia (in frenata e dai gas di scarico).

Nel filmato appena rilasciato da Porsche, che proponiamo ai lettori di Tuttomotoriweb, la vettura viene ripresa da più angolazioni, in poche sequenze che mettono in risalto alcuni aspetti della sua linea affilata e la vivace livrea, con una combinazione contrastante di tinte bianche e nere e accenni di rosso, oltre al dinamismo che è in grado di sfoderare su pista.  La sfida per la conquista di un altro titolo WEC, e della prestigiosa maratona sul Circuit de la Sarthe, è appena cominciata.