F1, monito di Niki Lauda: “La Ferrari? Davvero veloce”

Niki Lauda
Niki Lauda (© Getty Images)

 

Il presidente non esecutivo del team AMG Mercedes, Niki Lauda, è convinto che la vittoria di Nico Rosberg al Gran Premio d’Australia rappresenti uno stimolo importante per il pilota tedesco in vista del prosieguo della stagione – e del confronto con il rivale in casa Lewis Hamilton, oltre che con una Ferrari più forte del previsto.

 

Una duplice sfida

Il tre volte iridato di Formula 1 Niki Lauda, citato da Fox Sports, parlando del suo pilota ha fatto notare che “in gara è riuscito a sovvertire le cose, quindi per lui è andata davvero bene e anche noi siamo contenti. Hai bisogno esattamente di questo per essere protagonista di un buon inizio di stagione, perché ti dà fiducia”. “Se fosse successo il contrario, cioè se avesse vinto Lewis – ha aggiunto – , avrebbe sofferto, perché soffre sempre quando Lewis si mette in mezzo”. Insomma, “per Nico, questa gara è stata importante per rimanere in una posizione mentalmente forte e sarà utile anche per l’approccio alla prossima. Per noi è positivo che i nostri piloti si combattano l’un l’altro ed è meglio anche per me!”.

Quanto allo spettacolo andato in scena durante il primo appuntamento della stagione dai protagonisti in pista, l’ex pilota austriaco ha osservato: “Prima di tutto è stata una gara fantastica e non credo di aver mai visto nulla di simile in questi ultimi tre anni. La corsa è stata decisa per metà al via, perché le due Ferrari hanno fatto entrambe una partenza incredibile”.

“Noi, invece, siamo scattati male – ha ammesso – e dobbiamo capire il perché. Comunque ho paura che vedremo nuovamente un copione simile, poiché la Ferrari ha una macchina davvero veloce e su questo non c’è dubbio”. “Perciò – ha concluso Lauda –  credo che sia un elemento di spettacolo e di conseguenza non vedo l’ora di assistere alla prossima gara”.