MotoGP Qatar, Valentino Rossi: “Bisogna scegliere le gomme giuste”

Valentino Rossi
Valentino Rossi (©Getty Images)

Valentino Rossi chiude la prima sessione di prove libere in Qatar al secondo posto, a meno di tre decimi da Jorge Lorenzo che si conferma ancora una volta il più veloce dopo i test prestagionali. Domani il Dottore cercherà di migliorare l’assetto della sua YZR-M1 per tentare di limare qualche decimo di gap dal compagno di squadra e puntare alla vittoria nella gara domenicale.

Il team Movistar Yamaha ribadisce l’ottimo feeling con il circuito di Losail e piazza entrambi i piloti al vertice nelle FP1 disputatesi al giovedì. “La prima sessione di prove è stata positiva – ha commentato Valentino Rossi -. Sono abbastanza soddisfatto, era il modo giusto per iniziare la stagione, perché la seconda posizione è buona e anche i tempi sul giro non sono poi così male. Sono nelle 1’55s e il ritmo è abbastanza buono. Iniziamo a lavorare da quello che abbiamo fatto nel test. Questo vuol dire che abbiamo fatto un buon lavoro durante la pre-stagione e iniziamo con una buona base, ma ora dobbiamo continuare a crescere – ha sottolineato il pesarese -. Cercherò di migliorare il feeling e cercare anche di prendere la decisione giusta per le gomme”.

Non può che ritenersi soddisfatto il leader di giornata Jorge Lorenzo che conferma le ottime impressioni dei test IRTA e di essere il campione in carica, ma in vista del venerdì i tempi sul giro dovranno scendere ulteriormente: “Ho avuto un buon inizio. Dal primo run sono stato in grado di avere il miglior tempo sul giro e, probabilmente, anche il miglior ritmo, ma abbiamo ancora un margine di miglioramento sia nel tempo sul giro che sul ritmo – ha detto il pilota maiorchino della Yamaha -. Dovremo continuare a lavorare sull’impostazione e l’elettronica per migliorare in alcune aree in vista di domani. La pista sarà anche migliore e con più aderenza e domani i tempi sul giro saranno più veloci”.