Arash AF10 Hybrid, un mostro inglese da 2.080 CV

Arash AF10 (photo Twitter)
Arash AF10 (photo Twitter)

Al Salone di Ginevra ha fatto la sua comparsa il marchio britannico Arash con l’hypercar AF10 Hybrid, una delle vetture più potenti al mondo grazie ai suoi oltre 2.000 CV che la proiettano da 0 a 100 km/h in meno di tre secondi, per una velocità massima di oltre 325 km/h.

Tra le nuove proposte di Ginevra la Arash AF10 Hybrid è sicuramente una delle supercar dal motore maggiormente possente, equipaggiata con un V8 GM da 6,2 litri da 900 CV, cui si aggiungono 4 motori elettrici posizionati su ogni ruota e alimentati da batterie al litio per una capacità di erogazione di 1.180 CV: una potenza complessiva di 2.080 CV e un picco di coppia di 2.280 Nm. A regolare la parte meccanica troviamo un cambio meccanico a 6 rapporti per il motore termico e due rapporti per ognuno dei motori elettrici.

Una simile capacità non può che essere abbinata alla trazione integrale ed è previsto un telaio monoscocca in fibra di carbonio con un subtelaio posteriore in alluminio, ammortizzatori elettro idraulici e sospensioni a doppi triangoli. I prezzi oscillano da 350 mila sterline fino a 1,2 milioni di sterline (oltre un milione e mezzo di euro) per la top di gamma AF10 Hybrid Racer.