Sebastian Vettel: “Sogno di vincere in Ferrari, sarebbe speciale”

Sebastian Vettel
Sebastian Vettel (©Getty Images)

Sebastian Vettel fin da ragazzino sogna di vincere il titolo mondiale in Formula1 con la Ferrari, emulando il suo idolo Michael Schumacher. Finora ha ottenuto quattro corone iridate, tutte alla guida della Red Bull, e vuole replicare anche in tutta rossa. C’è una fortissima Mercedes, dominatrice negli ultimi due campionati, da battere. Ma lui e il team sono fiduciosi di potercela fare.

Domenica scatta il Mondiale 2016 a Melbourne e sarà l’occasione per vedere quelli che sono i reali valori in pista, dopo dei test nei quali qualcosa si è intravisto ma che non danno l’assoluta certezza del reale potenziale delle monoposto. Qualcuno tende a nascondersi sempre, cosa che in gara invece non si può fare.

 

Sebastian Vettel vuole vincere in Ferrari

Il pilota tedesco ai microfoni di Sky Sport ha mostrato di avere molta fiducia in sé stesso e nelle squadra, però è consapevole che per vincere servirà molto lavoro perché la Mercedes è fortissima e partirà sicuramente favorita anche nel 2016: «Essere in Ferrari dopo due anni di dominio Mercedes ed essere ritornati al top è stupendo. I risultati si decidono in pista. Non firmerei per un risultato già scritto, perché ci perderemmo tutte le emozioni. Preferiamo vivere la stagione e tutte le esperienze, lottare è il motivo per cui siamo qui e i risultati vogliamo guadagnarceli. Il lavoro è difficile, ma ci crediamo».

Per Sebastian Vettel l’obiettivo di trionfare in Ferrari è molto importante e lo ha voluto ribadire: «Io sogno è sempre di vincere il titolo con la Ferrari e le cose non sono cambiate. Ho conquistato il campionato negli anni scorsi, ma ciò non significa che non voglia vincerlo di nuovo. Io voglio provare ancora quelle sensazioni, specialmente riviverle con la Ferrari, perché credo che sarebbe un’emozione speciale e uno step importante della mia carriera».