Moto3, Enea Bastianini: “Siamo pronti per il Mondiale”

Enea Bastianini
Enea Bastianini (©Getty Images)

L’ultima sessione di test ufficiali Moto3 si conclude sul circuito di Losail, dove tra qualche giorno si tornerà in pista per l’inizio del Motomondiale.

Il team Gresini Racing Team chiude con un bilancio positivo la preparazione prestagionale, anche se Enea Bastianini non è riuscito a siglare un time-attack con gomma morbida per un piccolo imprevisto.

Il 18enne riminese ha concentrato l’attenzione sull’assetto della sua Honda per migliorare il feeling con l’avantreno, obiettivo raggiunto con soddisfazione nonostante il 13° piazzamento nel day-3: “Abbiamo chiuso i test abbastanza bene e sono contento perché siamo riusciti a risolvere alcuni problemi di assetto che erano emersi su questo tracciato – ha detto Enea Bastianini -: ora all’avantreno i movimenti della moto si sono ridotti e pian piano sono stato in grado di prendere più confidenza. Purtroppo quando ho montato la gomma morbida non ho avuto la possibilità di ottenere un bel tempo, per cui alla fine è mancato il giro veloce, ma per quanto riguarda il passo gara possiamo essere soddisfatti e si può dire che ci presentiamo al via stagionale abbastanza pronti”.

Migliora l’andamento del rookie Fabio Di Giannantonio che ha migliorato la prestazione di ieri di un secondo. Il 17enne romano ha messo a segno 31 giri il migliore dei quali in 2’07”162: “Sono molto contento perché oggi, com’era accaduto nella prima giornata, sono andato sempre in crescendo: il lavoro è proceduto per piccoli passi, senza grosse modifiche per evitare di imboccare una direzione sbagliata. Così facendo siamo rimasti su una strada che poi si è rivelata giusta e a fine serata ho anche potuto spingere un po’ di più. Sono usciti dei bei tempi e per questo sono soddisfatto. Adesso – ha concluso Di Giannantonio – guardiamo al weekend di gara, che cercheremo di iniziare subito col piede giusto, sin dal primo turno di prove libere”.