Lamborghini Miura SV restaurata dal Polo Storico

CdTBac-WoAAWgQZIl Polo Storico Lamborghini ha concluso il lungo restauro della Miura SV (Super Veloce) che fu svelata al Motorshow di Ginevra nel 1971. Sarà in mostra fino al 13 marzo al concorso di Amelia Island (Usa).

La Lamborghini Miura SV fu presentata oltre quarant’anni fa alla kermesse svizzera nello stand Bertone, all’epoca era un esemplare unico, il prototipo del successivo modello di Miura SV che sarebbe stata in seguito fabbricata. Questo esemplare, numero di telaio 4846, è stato ristrutturato dalle sapienti mani della casa di Sant’Agata Bolognese, rispettando fedelmente l’unicità di ogni singolo elemento, piuttosto che utilizzare parti delle SV realizzate successivamente.

La vettura è stata restaurata in occasione del centenario della nascita del fondatore Ferruccio Lamborghini, un certosino lavoro costato oltre un anno di tempo, visionando foto e altra documentazione storica per riportare tutto all’originale in ogni minimo dettaglio. Un restauro realizzato dal Polo Storico Lamborghini inaugurato ufficialmente un anno fa, per prendersi cura dei modelli storico dell’azienda del Toro.

“Questo modello è molto importante non solo perché storico in quanto esposto al Motorshow di Ginevra e predecessore della successiva Miura SV, ma anche come progetto realizzato del Polo Storico”, ha dichiarato Enrico Maffeo, Direttore del Polo Storico. “Siamo lieti di mostrare per la prima volta quest’automobile in uno stato completamente rinnovato, col consenso del proprietario, al concorso di Amelia Island”.