F1, Kimi Raikkonen: “Sappiamo cosa vogliono i tifosi”

Kimi Raikkonen
Kimi Raikkonen (©Getty Images)

Per Kimi Raikkonen si tratta della 14esima stagione in Formula 1, la terza con la Ferrari dopo il passaggio dalla Lotus. Nel 2015 il finlandese ha compiuto un bel balzo in avanti rispetto all’anno precedente, ma quest’anno la Scuderia di Maranello pretende il massimo in quella che potrebbe essere la sua ultima apparizione nel Circus.

Nei test ufficiali al Montmelò Iceman ha dimostrato di saper essere veloce quando la monoposto è all’altezza della situazione, anche se bisognerà aspettare il GP d’Australia per trarre un primo bilancio. La Ferrari sembra aver quasi colmato il gap con il team tedesco campione in carica, ma sarà la pista a dare il giudizio finale e dire se riuscirà a mettere le mani su quel titolo che manca dal 2007, proprio ad opera di Kimi.

Alcuni mesi fa il campione nordico era quasi sul punto di lasciare il team, ma Maurizio Arrivabene e Sergio Marchionne hanno poi deciso di rinnovargli il contratto e la fiducia per un’altra stagione. “Sappiamo quello che la gente si aspetta da noi”, ha detto Kimi Raikkonen in un’intervista riportata da Crash.net. “Ovviamente i nostri obiettivi come squadra e piloti è quello di migliorare rispetto allo scorso anno. Questo è l’obiettivo per tutti noi. Possiamo dire questo deve accadere o questo è quello che vogliamo, ma non sappiamo se sta per accadere realmente”.

Tra tifosi e mass media c’è grande attesa e pressione per vedere la Rossa nuovamente sul tetto del mondo, ma Raikkonen sa che è immaturo anticipare i tempi e che le Mercedes possono riservare sgradite sorprese per il popolo del Cavallino… “Come ho detto prima, tutti noi facciamo il nostro lavoro e ci prepariamo per raggiungere gli obiettivi che tutti noi vogliamo. La gente ha messo pressione, ma l’obiettivo è sempre lo stesso – ha concluso il ferrarista -. Speriamo di poter dare vita a una bella lotta, almeno”.