F1, Felipe Massa: “Pronto a scommettere sulla Ferrari”

Felipe Massa
Felipe Massa (©Getty Images)

Felipe Massa, 34 anni, si appresta a correre la 15esima stagione in Formula 1, annoverandosi tra i piloti più longevi della storia. Il brasiliano della Williams sembra intenzionato a prolungare il contratto fino alla fine del 2017, ma molto dipenderà dalle prestazioni ad inizio campionato e dalle scelte del team.

Sarà il suo terzo anno consecutivo al volante della monoposto britannica, ancora una volta al fianco del giovane Valtteri Bottas, dopo aver chiuso la passata stagione al 6° posto con 121 punti. “Ogni anno voglio fare meglio rispetto alla stagione passata e questo è probabilmente il segreto che mi tiene qui – ha raccontato Felipe Massa in un’intervista al sito F1.com -. Quando mi guardo indietro devo dire che il mio primo anno in F1 è stato davvero difficile, molto più di quanto lo sia adesso. Perché allora ho dovuto convincere la gente che ho quello che serve per essere qui. Ora voglio fare un’altra stagione nel miglior modo possibile. Si spera sempre che sarà la migliore stagione della tua carriera. Certo è necessario avere una buona macchina, una buona squadra, un buon pacchetto per eccellere, ma la sensazione e la ‘strategia’ sono le stesse alla fine: fare sempre meglio rispetto all’anno precedente”.

Felipe Massa ammette che c’è sempre da imparare e di avere ancora fame di vittorie e migliorarsi, nonostante il divario tra le varie scuderie sembri incolmabile: “Se vedi le risorse delle grandi squadre, quanti soldi sono in grado di investire sulle loro auto, e poi guardi noi, c’è un divario significativo. Quindi dobbiamo essere tremendamente efficaci”, ha aggiunto Massa, migliorando nelle curve lente, il carico aerodinamico e sul bagnato.

La sua ex scuderia Ferrari ha fatto passi da gigante da un anno a questa parte e sembra l’unico team in grado di poter infastidire il dominio Mercedes che va avanti da due anni: “Penso che la Ferrari sia stata la squadra che ha migliorato maggiormente nel 2015. E davvero credo che possa migliorare ulteriormente. Probabilmente è la squadra che può lottare con Mercedes al momento. Se si guarda a ciò che hanno fatto l’anno scorso e negli ultimi test sono pronto a scommettere sulla Ferrari (ride, ndr)”.