La Ducati “salva” Casey Stoner: nuovi test in Qatar

Casey Stoner
Casey Stoner (©Getty Images)

 

Il “giallo” dei test in Qatar per Casey Stoner è finalmente giunto al suo epilogo. Il pilota australiano sarà sulla Ducati per una sessione di prove sul circuito di Losail il 21 e 22 marzo, all’indomani della gara che il 20 apre la stagione.

 

L’errore di calcolo

Si può ben definirlo un salvataggio in extremis. La Ducati ha infatti deciso di rimediare al suo errore di calcolo, disponendo per Casey Stoner una due giorni di test per il 21 e il 22 marzo sulla pista di Losail, all’indomani del GP del Qatar. Ad annunciarlo è stata la stessa casa di Borgo Panigale via Twitter.

Com’è noto, il rider australiano avrebbe dovuto girare sulla pista che il 20 marzo segna l’inizio del Motomondiale il 6 e 7 marzo, alla fine dell’ultima sessione di test collettivi prestagionali della MotoGP. Un errore di interpretazione, tuttavia, ha bloccato la prova, perché nei 14 giorni antecedenti l’evento non si può girare in pista, e la Ducati li considerava come inerenti al GP del 20, non alle verifiche tecniche di giovedì 17. Ora che l’inghippo è stato superato, Stoner salirà sulla Desmosedici GP il lunedì e martedì successivi al GP inaugurale della stagione 2016.