Bugatti Chiron: 1.500 CV, 2,4 milioni di euro (VIDEO)

Bugatti Chiron (foto Twitter)
Bugatti Chiron (foto Twitter)

 

Un’hypercar estrema capace di sfrecciare fino a 420 km/h. Se si dovesse riassumere l’identità della Bugatti Chiron in una frase, non ci sarebbe più efficace per questo gioiellino, al debutto domani al Salone di Ginevra. Nato e sviluppato come l’erede della Veyron, questo nuovo, fascinosissimo bolide su quattro ruote con una potenza di 1.500 CV e 1.600 Nm di coppia massima, assicurata dal motore W16 8.0 litri montato sotto il cofano, sarà prodotto in 500 unità e venduto al prezzo di 2,4 milioni di euro.

 

La più veloce del mondo

Dell’attesissima Bugatti Chiron avevamo parlato giusto qualche settimana fa, ma ancora al “condizionale”, e con una serie di incognite tutte da sciogliere. Ora il tanto atteso momento del debutto è finalmente arrivato. E in vista della première in programma domani al Salone di Ginevra, il prestigioso marchio francese ha alzato il velo da questa supercar, rilasciandone le prime foto e i primi dettagli tecnici.

Come accennato, la Bugatti Chiron si presenta sulla scena automobilistica per raccogliere il testimone della Veyron, portandosi ad un livello ancora più elevato ed estremo in termini di potenza e prestazioni ed esaltandone l’approccio stilistico evoluto sul piano delle forme e del design.

Completamente realizzata in fibra di carbonio, la nuova hypercar del marchio francese utilizza una limitata quantità di componenti ereditati dalla Veyron, ma è sotto il cofano che nasconde la vera sorpresa: il potente motore W16 da 8.0 litri, potenziato con quattro tubrocompressori che assicurano una potenza complessiva di ben 1.500 CV disponibili a 6.700 giri e una coppia massima di 1.600 Nm tra 2.000 e 6.000 giri, e collegato al cambio automatico a doppia friziona a 7 rapporti (aggiornato) che distribuisce la potenza su entrambi gli assi della vettura.

Va da sé che i numeri relativi alle performance di questo bolide lasciano letteralmente a bocca aperta: la Bugatti Chiron “scatta” da 0 a 100 km/h in meno di 2,5 secondi, da 0 a 200 km/h in meno di 6,5 secondi e da 0 a 300 km/h in meno di 13,6 secondi, raggiungendo – vale la pena di ripeterlo – la velocità massima di 420 chilometri all’ora, cioè 11 km/h in più della mitica Veyron.

Quest’ultima è superata dall'”erede” anche in termini di dimensioni (+82 mm in lunghezza, +40 mm in larghezza e +53 mm in altezza), di peso (pari complessivamente a 1.995 kg, cioè 155 kg in più della Veyron) e spaziosità dell’abitacolo (più alto di 12 mm).

Dei 500 esemplari in cui sarà prodotta, nello stabilimento di Molsheim, in Francia, ben 150 sono già stati venduti attraverso i primi ordini raccolti da (ovviamente) facoltosi clienti alla cifra record di 2,4 milioni di euro. Per le prime consegne, però, ci sarà da aspettare il prossimo autunno…