Nuova Porsche 718 Boxster al Salone di Ginevra (VIDEO)

Porsche 718 Boxster
Porsche 718 Boxster (Photo Facebook)

La Porsche 718 Boxster sarà una delle automobili presenti presso il prestigioso Salone dell’Auto di Ginevra che si terrà dal 3 al 13 di marzo. Manca ormai poco, dunque, a questo appuntamento tanto atteso e si potrà così ammirare l’ultimo gioiello della casa automobilistica di Stoccarda, insieme agli altri ovviamente.

Alcuni descrivono la Porsche 718 Boxster come un semplice restyling dell’ultimo modello uscito nel 2012, ma in realtà ci sono delle novità importanti che non si possono ignorare. Innanzitutto questo esemplare è dotato di un motore turbo 2.0 litri con quattro cilindri boxer a iniezione diretta di benzina, mentre quello precedente ne possedeva sei di cilindri. Tale propulsore è in grado di sviluppare 300 cavalli di potenza e 380 Nm di coppia, prestazioni migliori rispetto all’ultima versione. Se poi andiamo a prendere in considerazione anche l’altro allestimento, la Porsche 718 Boxster S, troviamo un’unità di potenza 2.5 litri da 350 CV e 419 Nm di coppia.  La Porsche 718 Boxster accelera da 0 a 100 km/h in circa 4.7 secondi e raggiunge una velocità massima di 272 km/h. La versione S, invece, ci mette 4,2 secondi e può arrivare fino a 284 km/h.

Dando poi uno sguardo all’estetica di questa bellissima vettura, va segnalato che adesso ci sono luci diurne a led a quattro punti e che i I proiettori sono proposti in tre varianti: allo xeno, con tecnologia mista (xeno e led), o interamente a led. I paraurti e le prese d’aria hanno subito delle modifiche, così come le maniglie delle portiere.

All’interno troviamo un nuovo sistema multimediale al centro della plancia, mentre sul volante è presente un satellite al centro per selezionare la modalità di guida. Il pulsante Sport Response, in dotazione con il pacchetto Sport Chrono, è in grado di innalzare le prestazioni per 20 secondi.

Per quanto riguarda i cambi, nella Porsche 718 Boxster sia quello manuale a sei marce sia il PDK a doppia frizione a sette rapporti sono stati modificati e dotati di un volano bimassa con pendolo di smorzamento. Questo per ovviare alla maggior coppia dei nuovi motori e alle maggiori vibrazioni (presenti per l’assenza di due cilindri).

I freni sono sempre realizzati dalla Brembo e per quanto concerne l’assetto sono disponibili tre versioni: tandard, PASM (con ammortizzatori a controllo elettronico e un ribassamento di 10 mm rispetto al primo) e sportivo (rispetto al PASM è più basso di altri 10 mm).

Di seguito un video che mostra concretamente la Porsche 718 Boxster e la Porsche 718 Boxster S.