Jorge Lorenzo Guerrero, film documentario per il trionfo 2015

12790883_10153332711770811_1339427800110209549_n

Jorge Lorenzo vanta cinque titoli iridati, tre in MotoGP, è il campione in carica e tra i favoriti per la vittoria del prossimo Motomondiale. Numeri che gli fanno meritare un film documentario dedicato alla sua carriera già vittoriosa ma che potrebbe riservare ancora tanti successi considerando che ha solo 28 anni.

L’8 novembre 2015 Jorge Lorenzo ha vinto il suo terzo Campionato del Mondo MotoGP, il quinto della sua carriera. Il pilota maiorchino della Movistar Yamaha ha trionfato davanti al suo pubblico di Valencia, al termine di un finale di stagione sin troppo scintillante, alimentato dalle polemiche tra Valentino Rossi e Marc Marquez. Ma i numeri sono tutti dalla parte di Lorenzo e poco conta che la vittoria sia arrivata nell’ultimo Gran Premio, con la penalizzazione del compagno di squadra.

‘Guerrero’ di nome e di fatto, come il titolo riservato al film documentario della durata di 80 minuti, diretto da Eugenio de Haro, scritto da Ruben Fernandez e prodotto da Dorna Sports in collaborazione con Movistar, IB3, Mediaset e la Fondazione Vicente Ferrer. Il trionfo al Ricardo Tormo di Valencia è il punto di partenza di questo documentario che celebra i successi del maiorchino e ripercorre le dure sfide in pista nel corso di un campionato che resterà ben scalfito negli annali del motociclismo.

Nel film “Jorge Lorenzo Guerrero” il trionfo viene vissuto soprattutto dietro le quinte, dove si descrive il percorso emotivo fino al vittorioso finale di Valencia. Un documentario che consente di essere al fianco del campione in tutte le 18 gare, in 14 Paesi e in quattro continenti sperimentando tutte le emozioni che Jorge Lorenzo ha vissuto nel 2015. Il documentario ha visto il debutto giovedì 25 febbraio su Movistar + in Spagna.