F1, Lewis Hamilton: “Vettel più veloce? Vedremo a Melbourne”

Lewis Hamilton
Lewis Hamilton (©Getty Images)

Lewis Hamilton ha effettuato una mole considerevole di giri al volante della sua Mercedes W07 Hybrid nei primi giorni di test al Montmelò, pur accusando qualche dolore alla schiena per l’estenuante lavoro. In un’intervista al sito ufficiale di Formula 1 il campione in carica parla della sua vita privata, della Mercedes e del prossimo Mondiale che prenderà il via a Melbourne il 20 marzo.

In tanti hanno mosso critiche al pilota inglese a causa del suo stile di vita appariscente e sbarazzino, a bordo di supercar e in compagnia di vip, tra sfilate di moda ed eventi sportivi di ogni genere. Un autentico show man oltre che campione di F1. ” Cerco di trovare un equilibrio nella mia vita. Certo è necessario ricaricare le batterie per la stagione e lo stile di vita che vivo è sicuramente diverso dagli altri piloti – ha dichiarato Hamilton -. Ma chi dice che è corretto il loro stile di vita? Il mio stile funziona perfettamente per me. Si tratta solo di godersi ogni momento. Forse prima di sapere che la mia carriera in Formula Uno sarà finita voglio fare in modo che guardandomi indietro possa dire di aver vissuto al massimo, il massimo!

Lewis Hamilton ha compiuto 31 anni il mese scorso e si appresta a correre il decimo mondiale di Formula 1, ma pur iniziando a sentire il peso degli anni non ritiene per niente noioso il suo lavoro: “Lo trovo ancora così eccitante. Ora che sto invecchiando, è più difficile ottenere la giusta forma, è più difficile mantenere quel vantaggio mentale ed è una sfida enorme… Quando ero un ragazzino avevo tanta energia”.

Il driver anglocaraibico sta incidendo un album, ma la sua priorità è vincere ancora un altro titolo iridato. La musica è semplicemente una sfida, “faccio musica perchè mi piace farlo… Nel momento in cui sento di fare sul serio faccio un passo indietro, dicendomi: ‘Questo è solo un divertimento’… Il mio unico obiettivo è ancora una volta vincere il titolo, ma Nico è cresciuto, quindi devo alzare di nuovo il mio livello”.

Nei primi due giorni di test Sebastian Vettel ha siglato il miglior crono, ma Lewis Hamilton non sembra affatto preoccupato dalla maggior competitività della Ferrari, almeno fino al primo Gran Premio d’Australia… “Il suo primato non dice molto. Con quanto carburante corrono? Quale programma seguono? E ancora tante domande. Non avremo una risposta fino a Melbourne”.