Intervento ok per Danilo Petrucci, GP Qatar in dubbio

Danilo Petrucci
Danilo Petrucci (©Getty Images)

Danilo Petrucci è stato operato stamane alla mano destra per la riduzione delle fratture riportate al secondo, terzo e quarto metacarpo, in seguito alla caduta rimediata nella terza giornata di test a Phillip Island. L’intervento durato tre ore è perfettamente riuscito e sicuramente salterà i tre giorni di prove ufficiali in Qatar in programma la prossima settimana.

Il pilota Octo Pramac Yakhnich MotoGP resterà ricoverato presso il Cabrini Hospital di Melbourne per alcuni giorni e nel week-end dovrebbe tornare a casa. La caduta subita lungo la curva a destra verso la Lukey Heights, tradito probabilmente dall’asfalto reso freddo dall’instabilità climatica costante del secondo test pre-season, è costata cara, proprio quando tutto sembrava procedere nel migliore dei modi. Il rientro in pista non è previsto prima di un mese, ma Petrux ha assicurato che farà di tutto per accorciare i tempi di recupero e rimontare sulla sua Ducati GP15.

Il Mondiale prenderà il via dal 17 al 20 marzo sul circuito di Losail e per vedere in griglia di partenza Danilo Petrucci servirà quasi un miracolo. “Le condizioni meteo non ci hanno aiutato nel lavoro di set up e l’incidente a Danilo è un prezzo troppo grande da pagare – ha commentato il team manager Francesco Guidotti dopo gli ultimi test -. Non è mai il momento giusto per cadere e farsi male ma sicuramente questo è un periodo particolarmente delicato. E’ frustrante, lo sappiamo. Ma dobbiamo guardare al futuro con forza e determinazione. Concentriamoci sul recupero di Danilo, tutto il team è con lui. Siamo certi che recupererà presto: la speranza è che possa essere in pista per il GP in Qatar ma adesso è presto per avere un quadro chiaro”.