Ford Kuga: un restyling col turbo (VIDEO)

Ford Kuga (© Getty Images)
Ford Kuga (© Getty Images)

 

 

Il restyling della Ford Kuga, già “avvistato” un anno fa, ha calcato in anteprima la passerella del Mobile World Congress di Barcellona (22-25 febbraio), in attesa della presentazione ufficiale in programma per l’86° edizione del Salone Internazionale dell’Auto di Ginevra. Nella versione rinnovata del SUV medio dell’Ovale Blu debuttano il nuovo sistema SYNC 3 e il turbodiesel 1.5 TDCi da 120 CV.

 

Un gradino più in alto

La nuova Ford Kuga, che sarà immessa sul mercato nei primi mesi del 2017, si presenta con un look profondamente aggiornato, a partire dal frontale, che ora adotta una grande griglia a trapezio, simile a quella della più piccola EcoSport e della più grande Edge, e gli inediti gruppi ottici con fari adattivi dotati di luci diurne a LED. A confermare la sua vocazione sportiveggiante, i cerchi in lega da 17, 18 o 19 pollici e i colori di carrozzeria Mimetic Green e Copper Pulse Red.

Nell’abitacolo è stata semplificata la disposizione dei comandi, riducendo il numero di pulsanti e razionalizzando le interfacce. Arriva il volante riscaldabile e con paddle per il cambio automatico, e viene confermato il portellone che si apre e chiude automaticamente senza mani. Sulla Kuga è stato inoltre adottato per la prima volta il sistema di infotainment SYNC 3 che permette di gestire attraverso comandi vocali gli smartphone, l’impianto audio, il navigatore e il climatizzatore, con supporto per Apple CarPlay e AndroidAuto.

Il nuovo sistema si avvale di un nuovo display da 8 pollici, più veloce e reattivo ed esegue comandi vocali in grado di riconoscere forme naturali del linguaggio. Basta formulare richieste come “Ho voglia di un caffè”, “Devo fare rifornimento” o “Trova un parcheggio”, solo per fare qualche esempio, per visualizzare sul navigatore bar, distributori o parcheggi nelle vicinanze. ED è stato aumentato il numero di paesi in cui è possibile inviare la chiamata automatica Emergency Assistance e tramite la tecnologia AppLink può accedere ai servizi Spotify, AUPEO!, Audioteka, Goal Live Scores e Meople.

Sul versante delle motorizzazioni, la novità è rappresentata dal nuovo TDCi 1.5 litri da 120 CV che in abbinamento alla trazione anteriore consuma in media 4,4 l/100 km. Tra i diesel, la scelta è tra il TDCi 2.0 da 150 CV a trazione anteriore o integrale (4,7 l/100 km il consumo medio dichiarato) o da 180 CV solo con trazione 4×4 (5,2 l/100 km). Da segnalare che le versioni con propulsore a benzina della Ford Kuga restyling sono equipaggiate con gli EcoBoost 1.5 da 120 o 150 CV a trazione anteriore (6,2 l/100 km) e 182 CV 4WD (7,4 l/100 km).

Oltre all’Intelligent All-Wheel-Drive disponibile con alcune motorizzazioni, c’è anche il controllo di stabilità in curva, il controllo dinamico della trazione in curva Torque Vectoring, la versione aggiornata della frenata automatica in città fino a 50 km/h (Active City Stop) e il sistema di parcheggio semiautomatico (Active Park Assist), anche in perpendicolare. Tra le “chicche” vale la pena di segnalare anche la chiave programmabile Ford MyKey, in grado di configurare velocità massima della vettura, volume massimo dell’impianto audio e impedire la disattivazione dei sistemi di assistenza alla guida.