Andrea Iannone, a Vasto lo vogliono “rimuovere” (FOTO)

Andrea Iannone
Andrea Iannone (©getty images)

Andrea Iannone è originario di Vasto, comune della provincia di Chieti (Abruzzo) che sicuramente è orgoglioso di avere un bravo pilota in MotoGP, ma di recente è nata una controversia abbastanza curiosa.

Secondo quanto riportato da IlNuovoOnline.it, il comitato cittadino Belvedere Romani intende far rimuovere tre grandi pannelli che raffigurano il motociclista e che sono stati posti sulla rotatoria di Piazza Verdi. Questi sarebbero in contrasto con le norme del codice della strada e rappresenterebbero un pericolo per la sicurezza della circolazione visto che gli automobilisti potrebbero distrarsi per guardarli.

Il Comitato ha già presentato un esposto al sindaco di Vasto Luciano Lapenna, al comandante della polizia municipale Giuseppe Del Moro e al procuratore capo Giampietro Di Florio per chiedere la rimozione immediata di quei pannelli con la scritta: “Andrea Iannone, Vasto con te nel mondo”.

Nell’esposto si legge chiaramente: “Il codice della strada vieta di collocare insegne, cartelli, manifesti, impianti di pubblicità o propaganda che per dimensioni, forma, colori e ubicazione possono arrecare disturbo visivo agli utenti della strada, la loro collocazione è comunque soggetta ad autorizzazione. Se il manufatto è stato installato a cura del Comune è comunque necessaria una apposita delibera che, sarebbe in ogni caso, di dubbia legittimità in virtù dei divieti posti dal codice della strada e dal relativo regolamento di esecuzione e attuazione”.

E’ dunque probabile che presto i tre pannelli raffiguranti Andrea Iannone vengano rimossi e magari ricollocati in una zona meno a rischio di Vasto, cittadina che continua comunque ad essere fiera del pilota ma che ovviamente deve pensare anche alla sicurezza delle proprie strade, onde evitare spiacevoli incidenti.

 

(Photo by il nuovoonline.it)
(Photo by il nuovoonline.it)