Alain Prost: “Il gap della Ferrari difficile da colmare”

Alain Prost (© Getty Images)
Alain Prost (© Getty Images)

 

Alain Prost ha le idee abbastanza chiare sulla stagione 2016 della F1: è “difficile che la Ferrari possa colmare interamente il gap dalla Mercedes”, dice il campionissimo francese. Anche quest’anno, nel suo “pronostico”, la Stella a tre punte conserverà un minimo vantaggio.

 

Verso una sfida a tre

Sull’argomento si è espresso qualche giorno fa anche Flavio Briatore, a conferma dell’interesse che la sfida tra Mercedes e Ferrari suscita tra gli addetti ai lavori (e non solo) della F1. Secondo Alain Prost, ogni dubbio al riguardo verrà fugato già alla prima gara, in programma a Melbourne il prossimo 20 marzo.

In un’intervista concessa a Sky Sports UK, il “Professore” – che nell’ormai lontano 1990 arrivò a un un passo dal titolo con la Rossa – ha dichiarato che la corsa tra le stradine dell’Albert Park sarà un banco di prova importante per la nuova monoposto del Cavallino Rampante: “Dal primo Gran Premio usciranno importanti verdetti ha affermato Prost – . In primis, si capirà se la Ferrari sarà stata in grado di ridurre completamente il gap dalla Mercedes”. Un’ipotesi che secondo lui è decisamente remota: “La mia sensazione è che questo non sia possibile al 100%”, confida.

Ciò detto, il campionissimo francese si augura che la battaglia per il titolo sia emozionante sino all’ultimo istante del Campionato, possibilmente con una sfida a tre: “Lewis Hamilton resta il favorito – rimarca Prost in conclusione -, ma se la lotta riguardasse oltre all’inglese e a Nico Rosberg anche Sebastian Vettel, la F1 avrebbe tutto da guadagnarci”. Le scommesse sono aperte.