Abarth 595 ‘Best Cars 2016’ in Germania

Abarth 595
Abarth 595 (©Getty Images)

Trionfo prestigioso per la Abarth 595 in Germania, dove si è piazzata al primo posto nella classifica delle Minicar dell’anno e terza nella graduatoria generale. A decretare questo successo sono stati lettori riviste automobilistiche del gruppo editoriale tedesco Auto Motor und Sport presenti in 15 Paesi.

Per questo concorso ‘Best Cars’ sono stati valutati ben 364 veicoli, suddivisi in 11 categorie, per ognuna delle quali sono state stilate due classifiche: una generale e una riservata ai marchi d’importazione. L’unica auto non tedesca, oltre alla Abarth 595, che ha avuto un buon successo è la Volvo XC90, giunta terza nella sezione SUV.

La vettura italiana, per quanto riguarda la classifica delle auto di importazione, ha avuto la meglio su modelli come la cugina Fiat 500, Skoda Citigo, la Hyundai i10 e la Toyota Aygo. Mentre in quella generale hanno avuto la meglio la Opel Adam e la Volkswagen Up.

La Abart potrebbe tornare ai fasti degli anni Cinquanta e Sessanta, in cui era un marchio molto temuto. Adesso i tempi sono cambiati e la concorrenza è tanta, ma la casa italiana punta comunque a togliersi soddisfazioni importanti. La 595 ha avuto un riconoscimento che sul piano internazionale conta molto. Ricordiamo che questo modello tre tipi di allestimento (“Elaborabile”, “Turismo” e “Competizione”), tre livelli di potenza del motore 1.4 T-jet (140 CV, 160 CV e 180 CV) e due cambi (manuale a 5 marce o sequenziale robotizzato). Inoltre è prevista anche Abarth 695 Biposto, la “più piccola supercar”, che con suoi 190 CV assicura su una vettura stradale le emozioni e la tecnologia di una vera auto da competizione.