Fiat porta tre “sorprese” al Salone di Delhi

Logo Fiat
Logo Fiat (© Getty Images)

 

Punto Pure, Avventura Urban Cross e Linea 125S: sono queste le tre novità che la Fiat presenterà al Salone di Delhi, nel tentativo di “sfondare” sul promettente mercato indiano, cresciuto (per le sole auto) dell’8,7% tra il 2014 e il 2015.

 

Per tutti i gusti

I tre modelli Fiat che saranno esposti dallo storico costruttore italiano durante il Salone dell’automobile di Delhi (3-9 febbraio) non sono in realtà delle novità assolute: rappresentano delle “semplici” evoluzioni di automobili già in commercio. Ma costituiscono a loro modo un “assaggio” delle vetture che arriveranno nei prossimi mesi: fra queste, secondo le indiscrezioni che circolano nell’ambiente, potrebbero esserci una cinque porte dedicata proprio alla città indiana e una suv di lunghezza vicina ai 400 cm.

La proposta forse più interessante per gli automobilisti locali è la Punto Pure, variante meno rifinita e costosa della Punto Evo a listino: l’utilitaria sarà in vendita a partire da 449.000 rupie (5.950 euro), prezzo inferiore di 50.000 rupie alla meno economica delle Evo. Considerata una “gemella” della Grande Punto, la Fiat Punto Pure, venduta in Italia tra il 2005 ed il 2012, è stata parzialmente rivisitata per meglio comportarsi sulle strade indiane. L’automobile, con assetto è rialzato e sospensioni irrobustite, sarà disponibile nella sola variante di carrozzeria a cinque porte. Di serie le ruote in acciaio da 14 pollici, i paraurti in tinta carrozzeria, i fendinebbia e le maniglie esterne verniciate in nero, elementi non comuni su una vettura fra le più economiche in vendita sul mercato indiano. La gamma comprende le versioni con motore benzina 1.2 (68 CV, 96 Nm) e diesel 1.3 MultiJet (76 CV, 197 Nm), entrambe abbinate al cambio manuale a 5 rapporti.

L’Avventura Urban Cross rappresenta invece una evoluzione della Fiat Avventura, modello basato sulla Punto Evo e dall’aspetto simile a quello di un crossover, ma con forme ingentilite e il più possibile uniformate a quelle di un’automobile prettamente stradale. La Urban Cross “perde” la ruota di scorta esterna e guadagna un aspetto più accattivante, grazie alla mascherina riveduta e corretta, ai fari anteriori con luci a LED e ai nuovi cerchi in lega da ben 17 pollici e con design a petali. Ciliegina sulla torta, le barre al tetto sono cromate. L’unico motore è lo stesso 1.4 benzina dell’Avventura, capace di erogare 140 CV.

Last but not least, la Linea 125S sfoggia sempre una veste sportiveggiante e monta una versione inedita dello stesso motore 1.4, turbo, che sprigiona 125 CV e la consacra come il modello più potente nel segmento d’appartenenza, con una dotazione piuttosto ricca che comprende anche il regolatore della velocità. Niente male per una “semplice” berlina…