MotoGP Sepang, Jorge Lorenzo: “Michelin meglio di Bridgestone”

Jorge Lorenzo
Jorge Lorenzo (©Getty Images)

Dopo aver dominato la prima sessione di ieri, oggi Jorge Lorenzo si è accontentato del secondo posto alle spalle della Ducati di Danilo Petrucci nella seconda giornata di test MotoGP in Malesia sul circuito di Sepang.

Pochi millesimi hanno separato lo spagnolo della Yamaha, autore anche di una caduta senza gravi conseguenze, dal ducatista. Va detto che ha utilizzato una gomma dura al posteriore, mentre il miglior tempo dell’italiano è stato realizzato con una morbida. Da segnare che ha messo oltre 8 decimi tra sé il compagno-rivale Valentino Rossi e poco meno di 7 rispetto al connazionale Marc Marquez.

 

MotoGP Sepang, Jorge Lorenzo molto soddisfatto

Nonostante il buon inizio, Jorge Lorenzo non si monta la testa: “Ci sono finora stati solo due giorni e solo a Sepang – riporta Speedweek -. Dobbiamo vedere cosa succede nei prossimi due giorni e anche a Phillip Islanda e in Qatar”. Profilo basso dunque, ma le sensazioni non possono che essere positive per lui: “Dopo queste due giornate mi sento meglio rispetto allo scorso anno. Non so se avrò questa sensazione in futuro, ma in questo momento mi sento meglio con le gomme Michelin che con le gomme Bridgestone. Posso utilizzare meglio il mio potenziale. Questo vale anche per il pneumatico posteriore duro. E ‘molto importante mantenere il gap sugli altri piloti. Ma di certo non sarà sempre così”.

Jorge Lorenzo ha indicato nei tempi sul giro il punto di forza di questa Yamaha e sa che si possono ancora fare progressi importanti prossimamente: “Abbiamo ancora margini di miglioramento, dal momento che l’impostazione attuale è molto simile a quella dello scorso anno.  Al momento provando pneumatici ed elettronica il mio stile di guida rispetto agli altri piloti va molto bene. Questo conta. Non so gli altri come saranno messi in futuro”. Il maiorchino è molto soddisfatto dopo questi primi assaggi di test e sembra già in vantaggio sui rivali.