MotoGP, Marc Marquez: “Non abbiamo spinto al 100%”

Marc Marquez
Marc Marquez (©Getty Images)

Marc Marquez non soddisfatto della performance della sua Honda nella prima giornata di test sul circuito di Sepang. Oltre un secondo e mezzo il distacco accumulato rispetto a Jorge Lorenzo, vero dominatore della sessione.

Il due volte campione MotoGP ai microfoni di Sky Sport ha fatto il proprio resoconto: “Nel primo giorno abbiamo fatto un turno un po’ strano, provando la nuova elettronica e tutto il resto. Domandi tenteremo di avere un buon setup con le nuovo gomme Michelin. Con il motore siamo lontani dal feeling che cerchiamo, ma è normale. C’è un’elettronica nuova. Il test team ha fatto tanti giri, ma lo stile di guida è molto diverso e si deve rifare tutto. Vedremo come va, ma il motore è qualcosa su cui dobbiamo lavorare tanto”.

Marc Marquez ha individuato nel motore l’ambito della moto nel quale bisogna fare gli interventi più importanti per migliorare la situazione. La nuova centralina Magneti Marelli è per tutti qualcosa su cui lavorare molto per far rendere al meglio tutta la moto.

A livello di gomme lo spagnolo si è trovato positivamente, nonostante le Michelin fossero un po’ temute da alcuni piloti: “A dire la verità è andata bene. Dietro molto grip e davanti abbastanza bene. Hanno migliorato un po’. Non abbiamo spinto al 100% per provare come sono le gomme, ma mi sto trovando abbastanza a mio agio”.

Marc Marquez si aspettava qualcosa di più, ma rimane comunque fiducioso visto che ha davanti a sé ancora due giorni di test per fare degli step migliorativi e avvicinarsi a Jorge Lorenzo. La Honda dovrà comunque lavorare molto, soprattutto a livello di motore.