F1, Max Verstappen: “Vorrei Hamilton e Vettel come compagni”

Max Verstappen
Max Verstappen (©getty images)

Max Verstappen è la stato il rookie of the year della Formula1 nello scorso campionato. Ha esordito a soli 17 anni al volante della Toro Rosso mostrando grande talento e coraggio, nel 2016 vuole fare un ulteriore salto di qualità nell’ottica di poter approdare poi in un top team.

Quest’anno le monoposto della scuderia di Faenza saranno equipaggiate con motori Ferrari, non più con quelli Renault, e dunque il baby prodigio olandese può ambire a migliorare i risultati del 2015 magari andando a conquistare anche il primo podio da quando corre in F1. Non sarà facile, ma sulla carta ha la possibilità di essere più competitivo rispetto al passato campionato.

Max Verstappen e i suoi sogni futuri in F1

Il figlio d’arte (suo padre è Jos Verstappen, altro ex pilota di Formula1) ha concesso un’intervista al mensile F1Racing e gli stato domandato quanto tempo gli servirà per approdare in a delle  scuderie top del campionato: “Complicato rispondere, devo fare del mio meglio e sperare in pochi anni di conquistarmi un sedile importante. Non vorrei aspettare troppo, ma non posso quantificare il numero di anni necessari”.

Successivamente non poteva mancare una domanda più diretta e riguardante la Ferrari, che fornirà i motori alla sua Toro Rosso: “Ovviamente è un grande team, ma per ora sono soddisfatto di essere dove sono. Devo soltanto spingere al massimo e non ci sono motivi per cambiare squadra”.

Max Vestrappen vorrebbe correre con Sebastian Vettel e Lewis Hamilton come compagni di squadra, non ha una preferenza tra i due, li vorrebbe entrambi insieme: “Sarebbe interessante averli ambedue e perché magari non tutti insieme in una scuderia con tre monoposto? In questa maniera potrei valutare le loro prestazioni e vedere come lavorano“.

Il giovane pilota è tra i candidati a sedili di prestigio come Ferrari e Mercedes in ottica 2017, dato che in casa ferrarista il contratto di Kimi Raikkonen scade al termine di quest’anno e che nella scuderia tedesca il rapporto Lewis Hamilton-Nico Rosberg può esplodere da un momento all’altro costringendo il team a tenere solo uno dei due. Ma Max Vestrappen per il 2017 ha comunque un contratto con la Red Bull, la quale non intende privarsi di lui, ma dovrà pure dargli garanzie tecniche per non spingerlo ad andare altrove.