Marco Melandri: “Non faccio numero, niente Sbk nel 2016”

Marco Melandri
Marco Melandri (©Getty Images)

Marco Melandri nel 2016 non correrà nel campionato mondiale Superbike. La notizia era nell’aria da tempo, visto che il pilota 33enne era ancora senza team, ma oggi è arrivata la conferma ufficiale del diretto interessato.

L’ex campione della classe 250 tramite il suo profilo Twitter ha infatti dato l’annuncio: “Niente WSBKper me. Grazie a chi ci ha provato fino in fondo, ma non ci sono le condizioni per far bene, essere solo un numero non fa per me”.

Il centauro di Ravenna non ha trovato una squadra per cui correre che gli garantisse di essere competitivo e allora preferisce farsi da parte, invece che partecipare da semplice comparsa in un campionato che in passato lo ha visto protagonista e vicino anche alla vittoria del titolo.

Per Marco Melandri si era profilata l’ipotesi MV Agusta, con la quale aveva anche svolto un test, ma poi l’affare non è andato in porto. Probabilmente il team non ha abbastanza risorse per gestire sia lui che Leon Camier e la moto non è forte quanto vorrebbe il pilota italiano per ottenere buoni risultati. Anche se va detto che dopo il test si era espresso in maniera molto positiva.

Un vero peccato che un personaggio come lui rimanga fuori dal campionato Superbike, bisognoso di volti importanti per attirare maggiormente interesse. In pista non ci sono molte figure di questo tipo. L’arrivo di Nicky Hayden dalla MotoGP è positivo, ma da solo non basta. Uno come Marco Melandri avrebbe potuto dare qualcosa di più, soprattutto per le sue qualità da pilota. Purtroppo i posti nei top team sono stati ben presto occupati e lui è rimasto a piedi. Vedremo se magari comparirà comunque nel corso della stagione come wild-card in attesa di trovare una sella di prestigio per il 2017. Se la meriterebbe senza dubbio.