F1, Mark Webber: “Vettel il migliore, Maldonado il peggiore”

Mark Webber
Mark Webber (©Getty Images)

Mark Webber ha lasciato la Formula 1 nel 2013, dopo aver trascorso le ultime sette stagioni in carriera con il team Red Bull, per poi approdare all’Endurance al volante della Porsche. In un’intervista ad un giornale australiano l‘ex pilota di F1 ha commentato: “Vettel è il migliore, Maldonado il peggiore”.

In occasione dell’Australian Motoring Award Mark Webber è tornato a parlare di Formula 1, dei suoi vecchi amici e avversari. Primo fra tutti Sebastian Vettel, suo compagno di squadra per cinque anni, quattro volte campione del mondo: “Seb è molto bravo a sfruttare le risorse, a compattare tutta la squadra e riunirla attorno a sé, e colmare le lacune. È eccezionale su questo fronte”, ha commentato a Wheels Magazine.

Durante i suoi 12 anni nel Circus Webber ha avuto modo di poter lottare contro campioni del calibro di Lewis Hamilton e Fernando Alonso, i migliori in circolazione a suo dire: “Quando si parla di Formula 1, i ragazzi migliori si ritrovano sempre davanti e i più bravi si trovano sempre a guidare le migliori auto… Lewis è sempre stato incredibilmente veloce, un ragazzo dotato naturalmente in tutte le condizioni, anche sul bagnato e con la pioggia. E’ questo genere di cose che rende il calibro di un pilota molto, molto fenomenale”.

Mark Webber parla anche di Fernando Alonso, due volte campione iridato, ammettendo che la brutta stagione 2015 potrebbe incidere sulle sue motivazioni: “Fernando, non direi che è a corto di fiato, ma la sua motivazione credo che in questo momento è in discussione di sicuro”. Ma conclude: “Vettel, Hamilton e Alonso sono piloti di alto livello… se dovessi sceglierne uno, probabilmente sceglierei Sebastian”.