Calendario MotoGP: KymiRing e SalzburgRing si candidano

MotoGP logo
MotoGP logo (©Getty Images)

Nel futuro del calendario MotoGP potrebbero esserci delle novità per quanto riguarda le gare da disputare. Sono molti gli organizzatori di vari Paesi che premono per inserire le proprie corse nel Motomondiale. In questi giorni è emersa la possibilità di un ritorno in Finlandia e in Austria.

Per quanto riguarda la prima opzione, Autosport rivela che sono già in corso delle trattative per far disputare una gara nel 2017 o nel 2018 nel KymiRing che sorgerà a circa 160 chilometri dalla capitale Helsinki, nei presso di Kouvola. La pista dovrebbe misurare 4,66 chilometri complessivi.

Il responsabile del progetto, Timo Pohjola, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “Abbiamo una buona intesa con Dorna. Avremo un incontro nel mese di febbraio, sono in visita in Finlandia, e si discuterà del calendario. Siamo davvero soddisfatti di tutto quello che abbiamo fatto finora. Abbiamo un programma preliminare del nostro costruttore sulle tempistiche e lui dice che è di circa 12 a 13 mesi – ha spiegato ad Autosport – . Non sappiamo che cosa succederà al calendario alla fine di quest’anno. E ‘un po’ troppo presto per dirlo. Noi vogliamo solo parlare i fatti, perché questo inverno è molto, molto più difficile di quanto ci aspettassimo”. In Finlandia fa molto freddo e dunque per lavorare bisogna concentrarsi su alcuni mesi dell’anno specifici, quando le temperature sono un po’ più alte e dunque è più semplice compiere determinate operazioni sul suolo.

Come dicevamo, nel calendario MotoGP del futuro potrebbe esserci anche l’Austria. Dietrich Mateschitz, proprietario della Red Bull, ha acquistato il circuito SalzburgRing. L’obiettivo del magnate austriaco è quello di portare il Motomondiale proprio lì, dopo che già nel 2016 si correrà nel Red Bull Ring di Spielberg. Saranno necessari importanti investimenti affinché tutti gli impianti siano a norma e rientrino nei parametri richiesti dalla Dorna per ospitare un Gran Premio. Lo riporta MotorSport.  A Salisburgo la classe regina ha corso fino al 1994, quando ancora si chiamava 500.