Falcon 9, razzo esplode su piattaforma durante l’atterraggio (VIDEO)

photo da video
photo da video

Un razzo Falcon 9, realizzato dall’azienda aerospaziale californiana SpaceX, è esploso in fase di atterraggio e il video è divenuto subito virale. Fortunatamente sulla piattaforma marina non c’era nessun membro dell’equipaggio, ma sarà stato un duro colpo al cuore per il milionario patron dell’azienda Elon Musk, visto che sono andati in fumo oltre 61 milioni di dollari.

Il video dell’evento è stato girato con un drone dallo stesso fondatore di SpaceX, pubblicato sul suo profilo Instagram e diffuso in rete, dove sta facendo il giro del mondo. Il razzo si è schiantato sulla piattaforma situata nell’Oceano Pacifico a causa della rottura di un supporto: “Il Falcon atterra sulla base galleggiante, ma la pinza di blocco su uno dei quattro sostegni non scatta, causando il ribaltamento dopo l’atterraggio. Causa principale potrebbe essere stato l’accumulo di ghiaccio provocato dalla condensa generata da una fitta nebbia al momento del decollo”, ha spiegato Musk.

Il razzo Falcon 9 sembra quasi avercela fatta ad atterrare, ma nel momento in cui ha toccato la superficie dell’imbarcazione si è inclinato ed è esploso. Si trattava del secondo tentativo ufficiale compiuto da SpaceX di far atterrare un razzo su una piattaforma galleggiante. L’obiettivo della missione era di testare un razzo riutilizzabile più volte. Missione fallita ma il video è stato promosso a pieni voti dagli internauti.