MotoGP, Valentino Rossi: “Ho sempre rispettato Lorenzo”

Valentino Rossi
Valentino Rossi (© Getty Images)

Valentino Rossi è ritornato ufficialmente davanti alle telecamere per presentare la nuova Yamama m1 del 2016, dopo l’ultima apparizione al Monza Rally Show conclusosi con la sua vittoria. Il campione di Tavullia si dice pronto a riprovare ancora una volta l’assalto al decimo titolo in carriera, dimenticando quanto successo nella passata stagione con Marc Marquez e Jorge Lorenzo.

Il Dottore si appresta ad intraprendere la 21esima stagione nel Motomondiale, ma “quest’anno sarà quasi come cominciare da zero, nel senso che abbiamo tante novità sulla moto, dalle gomme all’elettronica, ma cercheremo di essere pronti per l’inizio della stagione”, ha detto ai microfoni di Sky Sport. Come avvenuto nel 2015, quando iniziò il Mondiale con la vittoria in Qatar. Ma stavolta non ci saranno solo avversari agguerriti a contendergli il primato, ma anche i tanti dubbi su gomme e centralina, oltre ai postumi delle polemiche con Marquez e Lorenzo e l’incertezza sui nuovi contratti.

La strada è tutta in salita, ma il pilota di Tavullia ha l’esperienza dalla sua parte. Il primo faccia a faccia post Valencia con Jorge si è concluso con freddi sorrisi e una stretta di mano. Ma sarà la pista a fare da tavolo dei conti. “Dovrò fare un grande sforzo per restare allo stesso livello degli ultimi due anni. L’anno scorso sono stato competitivo in quasi tutti i circuiti, il mio obbiettivo è di tornare a esserlo anche quest’anno – ha affermato Valentino Rossi -. E’ da vedere poi se riuscirò anche a vincere”. 

Meglio andarci con i piedi di piombo, perchè le novità potrebbero spostare gli equilibri verso Honda o Ducati. Ma c’è anche da riscattare un mare di polemiche dopo il finale beffa dello scorso anno: “Io Jorge l’ho sempre rispettato, lui secondo me nell’ultima gara no. Speriamo che il rispetto ci sia e sia reciproco – ha concluso il Dottore come riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’ -. Dare la mano anche a Marquez? Non lo so, fortunatamente non è in squadra con me, posso anche non dargliela…”.

Vale and Jorge with their 2016 Yamaha M1

Posted by yamahamotogp on Lunedì 18 gennaio 2016