Romano Fenati: “Nel 2017 passerò in Moto2”

Romano Fenati
Romano Fenati (© getty images)

Romano Fenati si appresta a correre la sua quinta stagione in Moto3, la terza con lo Sky Racing Team VR46, inseguendo quel titolo iridato rincorso con tutte le proprie forze nell’ultimo Motomondiale. Dal 2017 è quasi certo il suo passaggio in Moto2 dove il 20enne pilota marchigiano vuole arrivarci ben preparato, ma adesso “come ogni anno si parte per vincere”.

Fenati potrà contare su un’esperienza quadriennale in Moto3 e, dopo la quarta piazza finale nella scorsa stagione, il pilota della VR46 Riders Academy tenterà l’assalto al titolo della serie cadetta prima di compiere il salto di categoria. Nessuna intenzione, quindi, di attendere passivamente questo campionato di “transizione” e l’arrivo della terza moto guidata da Niccolò Bulega potrebbe essere un aiuto, come sottolineato in un’intervista a Tuttomotoriweb.

“Come ogni anni si parte per vincere, non penso a fare numero, è sempre una grande responsabilità e poi nel 2017 passerò in Moto2 e quella sarà una grande responsabilità – ha dichiarato Romano Fenati ai microfoni di Sky Sport -. La moto è molto più pesante e più grande rispetto ad una Moto3, ha quattro cilindri invece di uno, quindi il motore cambia, è diversa la progressione di giri, poi abbiamo un gommone largo dietro, quindi si riesce a fare traversi in entrata e un po’ anche in uscita”.

Il 2015 si è chiuso tra alti e bassi ma il bilancio è alquanto positivo: “Sono soddisfatto, abbiamo cercato di aumentare la costanza portare più punti possibili a casa e fare meno zeri. Purtroppo non sono riuscito a vincere come negli scorsi anni e questo ci ha penalizzato un po’”.

Romano Fenati ha la possibilità di allenarsi con Valentino Rossi al Ranch di Tavullia e forse pochi conoscono meglio di lui lo status mentale e le motivazioni del Dottore alla vigilia del Mondiale 2016 della MotoGP: “Valentino è ancora motivato, ovviamente quello che è successo lo sprona ancora di più, quindi spero sia così”.