Nuova Ford Fusion Sport presentata al Salone di Detroit

Ford Fusion
Ford Fusion (©Getty Images)

Presso il North American International Auto Show di Detroit, uno dei saloni automobilistici più importanti in ambito internazionale, è stata svelata la nuova Ford Fusion Sport, che in Europa si chiamerà Mondeo. Sarà messa sul mercato a partire dall’estate 2016 e che rappresenterà un’alternativa meno costosa a vetture come la BMW 340i facendo concorrenza anche a Honda Accord e Toyota Camry.

La nuova Ford Fusion Sport possiede un motore V6 benzina con cilindrata di 2,7 litri EcoBoost da 325 Cavalli che sviluppa 475 Nm. Non sono ancora stati diffusi i dati relativi a velocità, consumi e scatto da fermo 0-100 km/h. Questo modello è dotato di cambio automatico a 6 rapporti ed il controllo attivo del molleggio. Dal punto di vista estetico si notano i cerchi in lega da 19 pollici, l’impianto di scarico a quattro uscite, l’alettoncino sul portellone e la griglia anteriore ad effetto fumé.

All’interno una novità importante della nuova Ford Fusion Sport sono  il sistema multimediale Sync 3, un regolatore di velocità più evoluto, il riconoscimento dei pedoni (Pedestrian Detection) che fa scattare la frenata automatica d’emergenza. Anche il sistema di parcheggio automatico è stato rinnovato e migliorato per manovre di tipo perpendicolare.

Oltre a quella Sport, esistono anche altri allestimenti della nuova Ford Fusion. Si parte per esempio dalla versione Platinum con motore EcoBoost 2 litri, trazione integrale, cerchi in lega da 19 pollici. Ci sono poi le Ford Fusion Hybrid ed Energi, pensate per avere un minor impatto ambientale.  La seconda è dotata di tecnologia plug-in e batterie agli ioni di litio da 7,6 kWh che, in combinazione con il motore 2 litri. E’ di 805 km l’autonomia complessiva prevista e possono essere ricaricate in sole 2,5 ore. La Ford punta molto sul mercato degli Stati Uniti, ma anche in Europa auspica di riscontrare successo.