MotoGP e F1, si parte il 20 marzo: calendari 2016 a confronto

Fan di Valentino Rossi MotoGP
Fan di Valentino Rossi (getty images)

Siamo nel 2016 e si avvicina sempre di più l’inizio dei nuovi campionati di MotoGP e di Formula1. Si comincerà con i test-prestagione di febbraio e inizio marzo, poi il 20 di marzo scatteranno entrambi i mondiali. Curiosamente ambedue le competizioni cominceranno nello stesso week-end, fatto che non avveniva dal 1995 e che in precedenza si era ripetuto anche nel 1952, 1961, 1966, 1983, 1984, 1989 e 1994.

Andando ad analizzare i calendari nello specifico si nota che la F1 nel 2016 avrà un totale di 21 gran premi, battuto il record precedente del 2012 che ne prevedeva 20. In MotoGP per il settimo anno consecutivo saranno 18 le gare. Il campionato delle moto terminerà il 13 novembre con il solito Gran Premio di Valencia, mentre il grande Circus delle quattro ruote avrà il suo epilogo nel Gran Premio di Abu Dhabi il 27, dunque due settimane dopo.

Da segnalare che, oltre a quello del 20 marzo, non mancano anche altri appuntamenti in concomitanza tra i due campionati: 3 aprile, 4 settembre, 23 e 30 ottobre, 13 novembre. Gli ultimi tre gran premi della MotoGP verranno a coincidere con tre gare di Formula1 e ciò non rappresenta sicuramente una scelta felice visto che ci sarà una battaglia televisiva per gli ascolti e ciò può danneggiare entrambe le competizioni anche se gli orari di programmazione non sono i medesimi. La Dorna e la FIA avrebbero potuto mettersi in contatto per organizzare meglio i rispettivi mondiali.

Calendario MotoGP 2016

20 marzo: GP Qatar (Losail, in notturna).
3 aprile: GP Argentina (Terma de Rio Hondo).
10 aprile: GP Usa (Austin).
24 aprile: GP Spagna (Jerez, soggetto a conferma).
8 maggio: GP Francia (Le Mans).
22 maggio: GP d’Italia (Mugello).
5 giugno: GP Catalunya (Montmelò).
26 giugno: GP Olanda (Assen).
17 luglio: GP Germania (Sachsenring).
14 agosto: GP Austria (Red Bull Ring).
21 agosto: GP Repubblica Ceca (Brno, soggetto a conferma).
4 settembre: GP Gran Bretagna (Silverstone).
11 settembre: GP San Marino e Riviera di Rimini (Misano).
25 settembre: GP Aragon (Aragon).
16 ottobre: GP Giappone (Motegi).
23 ottobre: GP Australia (Phillip Island).
30 ottobre: GP Malesia (Sepang)
13 novembre: GP Comunità Valenciana (Ricardo Tormo).

 

Calendario Formula1 2016

20 marzo GP Australia (Melbourne)
3 aprile GP Bahrain (Sakhir)
17 aprile GP Cina (Shanghai)
1 maggio GP Russia (Sochi)
15 maggio GP Spagna (Barcellona)
29 maggio GP Monaco (Montecarlo)
12 giugno GP Canada (Montreal)
19 giugno GP Azerbaigian (Baku)
3 luglio GP Austria (Zeltweg)
10 luglio GP Gran Bretagna (Silverstone)
24 luglio GP Ungheria (Budapest)
31 luglio GP Germania (Hockenheim)
28 agosto GP Belgio (Spa-Francorchamps)
4 settembre GP Italia (Monza)
18 settembre GP Singapore
2 ottobre GP Malesia (Sepang)
9 ottobre GP Giappone (Suzuka)
23 ottobre GP Stati Uniti (Austin)
30 ottobre GP Messico (Città del Messico)
13 novembre GP Brasile (San Paolo)
27 novembre GP Emirati Arabi (Abu Dhabi)