Real Madrid, James Rodriguez semina la polizia a 200 km/h

James Rodriguez
James Rodriguez (© Getty Images)

James Rodriguez, 24enne talento colombiano del Real Madrid, ha iniziato il 2016 con il piede sull’acceleratore! Il centravanti non si è fermato all’alt ed è stato inseguito dalla polizia dopo aver sfrecciato a 200 km/h con la sua Audi R8 sull’autostrada M-40 per raggiungere il centro sportivo di Valdebebas.

Secondo quanto riferito dal sito spagnolo As James Rodriguez si stava dirigendo ad un allenamento e pare non si sia accorto degli agenti che lo hanno invitato ad accostare sulla destra. Il calciatore del Real è stato inseguito fino al centro sportivo e si è rifugiato all’interno, forse pensando di poterla fare franca, ma gli agenti hanno spiegato agli uomini della sicurezza del Real Madrid quanto successo e sono stati autorizzati ad entrare.

Adesso il calciatore colombiano rischia severe sanzioni e il ritiro della patente, come già successo al compagno di squadra Karim Benzema non molto tempo fa. Potrebbe essere la goccia che fa traboccare il vaso, dal momento che secondo la stampa inglese James Rodriguez sarebbe in procinto di trasferirsi al Manchester United, pronto a sborsare l’incredibile cifra di 80 milioni di euro. In questa stagione ha disputato solo 11 delle 25 partite giocate dai Red Devils a causa di una serie di infortuni.