F1, Toto Wolff: “Ferrari minaccia seria per la Mercedes”

Toto Wolff
Toto Wolff (©Getty Images)

In base a quanto avvenuto negli ultimi campionati di Formula1, è facilmente pronosticabile che la Mercedes nel 2016 sarà ancora la squadra da battere e che il campione in carica Lewis Hamilton sarà il favorito con il compagno Nico Rosberg come primo contendente al titolo. Ma la speranza di molti è quella di vedere maggiore competizione in pista per rendere l’epilogo meno scontato di quanto lo sia stato negli ultimi due anni. La Ferrari sembra essere l’avversario maggiormente accreditato a sfidare le frecce d’argento, ma è ancora presto per dire se effettivamente a Maranello hanno fatto lo step necessario per colmare il gap.

Toto Wolff, direttore esecutivo della Mercedes, prende in grande considerazione la minaccia rossa per il 2016: “La Ferrari ha fatto un grande passo avanti a partire dal 2014 e considerando i risultati pensiamo che potrebbe essere una rivale  per il 2016- riporta Crash.net – . Prendiamo la Ferrari come minaccia molto sul serio. La concorrenza è buona e importante per la F1. La Ferrari è la nostra migliore nemica”.

Anche se la scuderia italiana viene considerata una rivale molto forte, in casa Mercedes c’è la consapevolezza di essere ancora i migliori e di non doversi comunque adagiare per poter mantenere ancora inalterato il proprio dominio. Toto Wolff ha così proseguito il suo discorso: “Ho sempre pensato che la Ferrari ci avrebbe potuti sfidare. E ‘stato il mio pensiero lo scorso anno, quindi dovremmo fare un buon lavoro durante l’inverno. Quello che vediamo dai vari reparti è molto incoraggiante, non ci resta che mettere tutto insieme. Il cronometro non mente mai e a marzo vedremo se abbiamo fatto un lavoro abbastanza buono o no”. Nei primi test del 2016 vedremo quali saranno i valori in pista, anche se qualcuno sicuramente nasconderà in parte il proprio effettivo potenziale in vista della gara di esordio a Melbourne in Australia.