F1 Ferrari, ipotesi Esteban Gutierrez per il dopo-Raikkonen

Esteban Gutierrez
Esteban Gutierrez (©Getty Images)

Esteban Gutierrez nel 2016 sarà un osservato speciale della Ferrari, di cui è stato collaudatore e terzo pilota nel corso dell’ultimo anno. Il suo approdo nel team Haas può essere per lui l’occasione per dimostrare di meritare un posto da titolare a Maranello, dove Kimi Raikkonen va in scadenza di contratto al termine proprio del 2016. Molto dipenderà dalla competitività della monoposto statunitense, che all’esordio in Formula1 sarà spinta dai motori turbo Ferrari.

Gene Haas, proprietario della scuderia, nell’intervista concessa ad Autosport ha così commentato l’arrivo del messicano in squadra e il suo possibile futuro in rosso: “La Ferrari è come un’università prestigiosa – ha spiegato – e un pilota che arriva da Maranello ha ovviamente ottime credenziali. Per questo motivo abbiamo accolto positivamente l’offerta della Ferrari di far correre Gutierrez con le nostre monoposto. Sono interessati a capire le sue potenzialità e sicuramente noi possiamo contare su un pilota di talento”.

Esteban Gutierrez ha alle spalle già due anni in Formula1 al volante della Sauber. Nel 2013 e nel 2014 ha corso per il team elvetico, prima di essere scaricato per i risultati non molto soddisfacenti nonostante avesse in dote sponsor importanti che per due stagioni gli avevano garantito quel sedile. L’anno prossimo avrà una nuova chance nel grande Circus delle quattro ruote e dovrà sfruttarla al meglio. Come accennavamo in precedenza, il suo rendimento sarà influenzato dal livello della monoposto che si ritroverà a guidare. Quella di Haas è una squadra all’esordio e sarà difficile vedere la vettura lottare subito per la zona punti. La storia recente insegna che per team privati la vita in Formula1 è difficile all’inizio e che anche nelle stagioni successive ci possono essere tante problematiche. Basta chiedere alla Marussia o alla scomparsa Catheram, giusto per citarne alcune.

Dovrà essere bravo anche il pilota a ottimizzare i risultati con i mezzi a sua disposizione. In Ferrari c’è fiducia in Esteban Gutierrez e se il Cavallino Rampante ha creduto in lui, il messicano deve dare il 101% per dimostrare di meritare un posto a Maranello in sostituzione di Kimi Raikkonen. Noi di Tuttomotoriweb.com siamo un po’ scettici sulle concrete possibilità che l’ex Sauber approdi in rosso, ma adesso è presto per questi discorsi e non ci rimane che attendere un po’ di mesi per capire meglio la situazione.