F1 Ferrari, Sergio Marchionne: “Papà Raikkonen è migliorato”

Kimi Raikkonen
Kimi Raikkonen (©Getty Images)

Dopo il quarto posto nel Mondiale 2015 di F1 Kimi Raikkonen si è vista riconfermare la fiducia dal team Ferrari almeno fino alla fine del 2016. Anzi, il contratto è stato rinnovato ancor prima della fine del campionato. Il 36enne pilota finlandese ha forse l’ultima possibilità di tentare l’assalto al sogno del titolo iridato: sarebbe il secondo in carriera, dopo quello del 2007 con la Casa di Maranello.

Per Kimi Raikkonen è stata una stagione costellata di eventi sfortunati, pur riuscendo a conquistare tre podi e ad essere quasi sempre alle calcagna dei big Hamilton, Rosberg e Vettel. Soprattutto nelle qualifiche Iceman ha dimostrato di avere la stoffa del campione anche se durante l’estate in molti erano pronti a scommettere sul suo addio a scadenza di contratto. Invece no. Il presidente Sergio Marchionne ha deciso di puntare ancora su di lui.

“Ho visto un grande cambiamento in Kimi durante la stagione”, ha detto Marchionne in un’intervista ad Autosport. “La seconda metà di stagione è stata migliore della prima. E’ stato come guardare un film… e credo che stiamo iniziando a guardare un pilota diverso. E’ un uomo sposato con un bambino, mi ha mostrato una foto di suo figlio all’inizio del mese, è un padre orgoglioso. Ciò riflette sui cambiamenti della sua vita. Penso che stia diventando molto più stabile, credo sarà utile nel 2016″.

Ma la sfida con Mercedes sebbene sia vista con maggiore ottimismo non sarà affatto semplice, i primi progressi si dovranno fare ai box per arrivare all’altezza della situazione sin dai primi test invernali. Poi scenderanno in pista il duo formato da Vettel e Raikkonen a giocarsi il titolo iridato: “Mi aspetto Kimi pronto per una sfida fenomenale nel 2016 – ha aggiunto il presidente Sergio Marchionne -. Penso possa farcela. E’ un bravo ragazzo”. E chissà di non rivederlo in pista anche nel 2017…