Garage Italia Customs: tre 500 “stellari” per la prima di Star Wars

(foto Facebook)
(foto Facebook)

 

Mai l’aggettivo “stellare” è stato più adatto per un’automobile. Anzi, tre automobili: tante sono infatti le versioni della mitica Fiat 500 allestite da Garage Italia Customs in occasione dell’uscita nelle sale cinematografiche europee del settimo episodio di Star Wars. Si tratta della 500e Stormtrooper recentemente svelata a Los Angeles, e di due nuovi modelli speciali ispirati ai droni del film, la BB-8 e la R2-D2.

 

Creatività senza frontiere

Anche stavolta l’hub creativo di Garage Italia Customs, specializzato nel mondo delle personalizzazioni a 360 gradi, ha dato prova di grande originalità e tempestività, per la gioia di tutti gli spettatori presenti all’attesissima prima proiezione nelle sale del settimo episodio della saga di guerre stellari, Star Wars: The Force Awakens. La fucina di Lapo Elkann ha infatti presentato alle première del film in Spagna, Germania, Svezia, Danimarca, Regno Unito e Turchia dodici vetture identiche alla Fiat 500e Stormtrooper che aveva già svelato al Salone di Los Angeles 2015. Non solo: con l’occasione Garage Italia Customs ha presentato in anteprima mondiale due nuovi modelli dichiaratamente ispirati ai droni protagonisti del film, R2-D2 e BB-8, per la proiezione in Svizzera.

Ad attirare l’attenzione dei riflettori sono stati soprattutto questi ultimi due allestimenti, con gli esterni caratterizzati dall’effetto damage, che riproduce i segni del tempo e delle battaglie galattiche, un’innovativa tecnica di aerografia e una di una finitura finale opaca in rilievo 3D che regala forti sensazioni tattili. . Il “segreto” della BB-8 e della R2-D2 sta in una particolare pellicola con struttura microforata che consente di vedere attraverso la verniciatura come se non esistesse. La livrea della BB-8 copre anche i vetri con gli speciali film “one-way”, mentre per la R2-D2 si è adottato una pellicola oscurante al 100% e la “one-way” sul tetto panoramico.

Per quanto riguarda l’abitacolo, invece, le due vetture riprendono il look della 500e Stormtrooper, con sedili rivestiti in pelle Foglizzo e Alcantara, mentre i colori si richiamano alla livrea esterna: bianco, grigio e arancione per la BB-8 e bianco e blu per la R2-D2. Da notare anche le cuciture a contrasto e i rifinitissimi dettagli, con i loghi ricamati che campeggiano su poggiatesta e volante. Il cielo dell’abitacolo è rivestito in Alcantara, mentre cruscotto e cruscottino son ricoperti in pelle Fogliuzzo. Sul lato passeggero è riprodotto il logo di Star Wars: The Force Awakens. L’effetto damage della carrozzeria esterna è inoltre riproposto sulla dashboard, completamente aerografata a mano e di grande effetto visivo, con l’usura delle corazze dei due droni a fare da motivo dominante.