MotoGP, Marc Marquez guarda al 2016: “Il livello cambierà”

Marc Marquez
Marc Marquez (© Getty Images)

 

Come e quanto cambierà il campionato mondiale MotoGP nel 2016 con l’arrivo delle gomme Michelin e la nuova centralina standard? Per quanto riguarda la prima parte della domanda, una risposta (seppure parziale) a avremo in occasione dell’ultimo test Michelin per il 2015, in programma a Jerez il 21 e il 22 dicembre prossimi. La questione sta particolarmente a cuore ai tecnici del team Honda, visti i problemi riscontrati dai due piloti ufficiali Marc Marquez e Dani Pedrosa con le gomme anteriori Michelin.

A preoccupare il Fenomeno di Cervera, però, è soprattutto la variabile posta della centralina elettronica Magneti Marelli. “Il livello cambierà in modo significativo – ha dichiarato lo spagnolo a colloquio con Motogp.com – . Uno dei motivi sarà legato all’elettronica. Ci servirà molto tempo per capire a fondo il cambiamento in corso. Questo vale anche per il lavoro. Dobbiamo tenere gli occhi aperti e osservare tutti gli altri piloti”.

 

Le incognite sul tappeto

Il pensiero va anche ai test di Jerez dello scorso novembre, quando Marc Marquez è incappato in due cadute con la RC213V, un pericoloso highside alla curva 3 e scivolata di anteriore alla curva 1. Sempre per “colpa” dell’elettronica. “Dobbiamo capirci di più”, sentenzia lo spagnolo.

Il fuoriclasse della Honda, medaglia di bronzo nel Mondiale 2015, è il favorito numero uno per il prossimo Campionato di MotoGp, almeno a detta dei bookmakers. Subito dopo di lui si piazzano nei pronostici il connazionale Jorge Lorenzo e il “nostro” Valentino Rossi.

Seguendo le quotazioni delle agenzie di scommesse, infatti, la vittoria di Marquez, con una puntata di 1,80 euro, sarà pagata a fine stagione 2016 2,25 euro, quella di Lorenzo da 2,87 a 3,20 euro e un successo di Rossi da 5,50 a 6 euro. Più alto Dani Pedrosa, che paga 8 euro.

Resta da vedere fino a che punto le novità in arrivo per la classe regina cambieranno le carte in tavola. Ma lo scopriremo molto presto.