MotoGP, Jorge Lorenzo: “Suzuki più veloce con gomme Michelin”

Jorge Lorenzo
Jorge Lorenzo (©getty images)

Jorge Lorenzo sembra preoccupato dopo il test di Valencia post campionato, quando la Yamaha ha testato le nuove gomme Michelin che subentreranno al posto delle Bridgestone dal 2016. Il pilota maiorchino accusa mezzo secondo di ritardo rispetto al campionato appena terminato e il gap con Ducati e Suzuki potrebbe ben presto assottigliarsi.

Da tempo si preannunciava un rimescolamento di equilibri in pista con l’introduzione degli pneumatici Michelin e la centralina unica e pare che i pronostici siano rispettati. Sono in molti a prevedere un deciso passo in avanti delle Ducati ufficiali, ma anche la Suzuki potrebbe non essere da meno.

D’altronde in casa Yamaha si è focalizzata l’attenzione soprattutto sulla sfida tra Jorge Lorenzo e Valentino Rossi, lasciando a margine i test in vista del 2016. Un fattore che potrebbe costare caro alla Casa di Iwata, anche se le previsioni si faranno solo dopo i primi test di Sepang in programma dall’1 al 3 febbraio.

Il campione del mondo inserisce anche le Suzuki tra le sorprese della prossima stagione, dopo quanto visto a Valencia nel corso dei primi test IRTA: “I piloti Suzuki erano più vicini a noi a Valencia con le gomme Michelin e la nuova elettronica. Forse il prossimo anno abbiamo bisogno di avere un occhio di riguardo – ha dichiarato Jorge Lorenzo in un’intervista a MotoGP.com. Naturalmente, Márquez, Pedrosa, Rossi e i piloti Ducati saranno i primi. Ma anche altri piloti potrebbero lottare per le prime posizioni”.

A dicembre e gennaio saranno vietati i test MotoGP, quindi non resta che attendere la tre giorni di Sepang ad inizio febbraio: “La cosa peggiore è che ho completato un mese ricco di eventi e interviste e poi subito mi sono di nuovo allenato intensamente”. A quanto pare Jorge mette le mani avanti in vista del Mondiale 2016. Intanto i bookmakers danno per favorito Marc Marquez…