Batman v Superman: Dawn of Justice, svelata la nuova batmobile (FOTO e VIDEO)

batmobile batman
(foto dal web)

Il 24 marzo 2016 in Italia uscirà l’atteso film Batman v Superman: Dawn of Justice che vedrà protagonisti supereroi che tutti conoscono praticamente e che in questa speciale pellicola li metterà a confronto, nonostante le loro storie in passato non si siano praticamente mai intrecciata visto che si tratta di personaggi appartenenti a saghe completamente diverse. A produrre il film è la Warner Bros, che in questi giorni ha svelato quale sarà la batmobile della leggenda di Gotham City.

Le vecchie batmobili, seppur rivisitate a livello estetico per renderle particolari e adattarle alle esigenze di un supereroe, erano comunque simili a delle supercar. Quella che invece è stata mostrata in anteprima ha le sembianze di un blindato militare e non di un mezzo stradale. Sarà molto intrigante vederla in azione per capire tutte le potenzialità che possiede.

La nuova batmobile è lunga 6 metri e larga oltre 3 metri e 60 centimetri, è stata progettata da Patrick Tatopoulos e costruita da Dennis McCarthy. Vista la presenza delle quattro grandi ruote da off-road ricorda la precedente “Tumbler” utilizzata negli ultimi tre capitoli firmati Christopher Nolan, ma con la novità di possedere un ponte rigido al retrotreno al posto delle ruote indipendenti sterzanti. Una soluzione, quest’ultima, che sembra legata a problemi di costi. Possiede maxi-cerchi da 50 pollici nella parte posteriore, sono stati realizzati su misura in fibra di carbonio e fibra di vetro. La batmobile di Michael Keaton è stata da ispirazione per la creazione di questo nuovo modello pensato per Batman v Superman: Dawn of Justice.

Il recente esemplare è in grado di cambiare assetto, dispone di diverse soluzioni aerodinamiche e di un nuovissimo impianto idraulico. Monta pneumatici slick, ossia quelli di una motrice. Mentre la sua corazza ha un aspetto usurato, in linea con il nuovo costume di Batman. E’ dotata di mitragliatrici rotanti “gatling” nella parte frontale. E’ spinta da un sistema ibrido dovrebbe raggiungere i 300 km/h.