Compra BMW provata da Jeremy Clarkson e se la fa sostituire: “Era rovinata”

Jeremy Clarkson
Jeremy Clarkson (©getty images)

Curioso quanto avvenuto a Dartford, una cittadina inglese da quasi 86 mila abitanti situata a est di Londra nella contea del Kent. Il tabloid britannico Daily Mail riporta che un uomo di nome Rob Willis ha speso 50 mila sterline per acquistare una BMW all’inizio dell’anno e in seguito ha riscontrato che l’automobile aveva una serie di problemi meccanici importanti, soprattutto all’impianto frenante che cigolava e allo sterzo che produceva strani rumori.

Successivamente guardando una replica del famoso programma Top Gear sulla BBC si è accorto che si trattava della stessa vettura sulla quale si trovava Jeremy Clarkson per uno dei suoi feroci test-drive. Il noto presentatore e giornalista al termine della prova ha esaltato in maniera notevole le qualità della BMW in questione consigliandone pure l’acquisto.

Rob Willis a quel punto si è rivolto alla concessionaria presso la quale aveva effettuato l’acquisto e gli è stato sostituito il veicolo con uno nuovo e dunque privo di quei difetti presenti dopo che era passato tra le mani di Jeremy Clarkson.

Non è la prima volta che Top Gear viene accusato di “rovinare” le macchine. Nel 2003 Adrian Hamilton fece notare che il test-drive aveva provocato danni costosi alla frizione e agli pneumatici della sua C-Type Jaguar. Rob Willis non è stato dunque l’unico ad aver avuto a che fare con problemi legati all’utilizzo della propria vettura dal programma televisivo della BBC, il quale nel 2016 non sarà più presentato da Jeremy Clarkson, Richard Hammond e James May. Il primo è stato cacciato e ha firmato per Amazon, dove sarà affiancato dagli altri due storici colleghi in un altro programma che si occupa di motori e che molti attendono con impazienza di vedere. A Top Gear ci sarà Chris Evans sicuramente, ma sulla composizione del suo team sono ancora attese novità.