Marc Marquez: “Dani Pedrosa è il più talentuoso della MotoGP”

Marc Marquez Daniel Padrosa
Marc Marquez e Daniel Padrosa (© Getty Images)

Sono in molti a domandarsi chi è il miglior pilota attualmente in MotoGP. C’è chi indica in Valentino Rossi il numero 1 vista la sua carriera pluri-vincente e la capacità a 36 anni di lottare ancora per il titolo; qualcun altro invece pensa che sia il suo compagno Jorge Lorenzo, neo campione del mondo, il top in questo momento vista la grande velocità dimostrata; altri invece ritengono Marc Marquez il massimo talento presente nel Motomondiale e non caso ha vinto due mondiali di fila nelle sue due prime annate nella classe regina, impresa mai compiuta da nessuno.

Lo stesso pilota della Honda ha un’idea ben precisa su chi sia il migliore è l’ha esposta in una recente intervista riportata da Speedweek: “Se si guarda al talento puro, Dani è il migliore tra tutti noi. E ‘il pilota più piccolo ed ha a che fare con la potenza della MotoGP. Gode del mio rispetto. Inoltre sa interpretare bene il cambiamento da una gara secca a una bagnata”.

E’ dunque Daniel Pedrosa a suo avviso il pilota con maggiore talento in MotoGP. Il suo connazionale e compagno di squadra alla Honda che in questi anni proprio nel suo fisico è stato colpito più volte rendendosi protagonista di incidenti che gli hanno provocato tanto dolore, gare saltate e anche ipotesi di ritiro. “Il suo fisico lo ha ostacolato a volte. Cade spesso e ci sono ferite che poi possono rallentare nella testa”. Senza dubbio a un certo punto, dopo tanti incidenti, può subentrare u po’ di paura e si diventa più prudenti, perdendo velocità di conseguenza.

Marc Marquez ha spiegato l’importante che ha avuto e che ha tuttora Daniel Padrosa per lui: “Dani mi ha mostrato come si deve guidare una MotoGP e soprattutto una Honda. Deve essere aggressivo sui freni, guidare in un angolo e poi vedere cosa succede. Il mio istinto mi avrebbe spinto verso uno stile diverso, ma grazie a lui vado più veloce”.