Valentino Rossi: “Quando finirò con la MotoGP correrò in macchina”

Valentino Rossi
Valentino Rossi (getty images)

Il Monza Rally Show come negli anni precedenti è un modo semplice e divertente di chiudere la stagione agonistica per Valentino Rossi. E quest’anno ancora di più, vista la delusione per il finale di stagione in MotoGP, conclusasi con la vittoria di Jorge Lorenzo all’ultima gara e la partenza del Dottore dall’ultima fila nonostante l’appello al Tas, in seguito alla penalizzazione inflittagli dalla Direzione Gara per quella manovra anomala ai danni di Marc Marquez nel penultimo GP della Malesia.

Dimenticare quanto avvenuto e dichiarato dai suoi avversari non sarà semplice, la ferita potrà cicatrizzarsi, ma porterà sempre qualche fastidio anche con il passare del tempo. Ma essere un grande campione significa anche riuscire a mettere da parte i sentimenti quando si scende in pista e, dopo la pausa invernale, sarà il momento di riprendere la giusta concentrazione e tornare competitivi in vista del Motomondiale 2016, un campionato che si preannuncia imprevedibile dopo il cambio del fornitore pneumatici e l’innesto della centralina unica. Elementi che potrebbero cambiare molti equilibri in pista.

Per conoscere il futuro di Valentino Rossi dovremo forse attendere l’estate prossima, per capire se prolungherà il suo contratto con la Yamaha di un altro anno o se deciderà di dire addio alla MotoGP e magari dedicarsi alla corse su quattro ruote: “Nel 2006-2007 c’è stata la possibilità di diventare un pilota di macchine, di fare un programma con la Ferrari, diventare un collaudatore, vedere il mio potenziale, ma ho scelto di rimanere con le moto e sono molto contento della mia scelta – ha raccontato il pilota di Tavullia ai microfoni di Sky Sport -. Adesso sono passati dieci anni e non sono più giovane, ma rimane una grande passione per le macchine, quindi quando finirò di correre con la MotoGP mi piacerebbe correre in macchina, ovviamente non al massimo livello della Formula 1, però ci sono tante gare interessanti che mi piacerebbe fare”.

Ora è tempo di relax e godersi le vacanze natalizie. E Valentino Rossi ha una richiesta per Babbo Natale: “Questa per me è la fine della stagione e il Monza Rally Show è sempre un bel modo di finire. Quindi da dicembre vacanza. A Babbo Natale chiedo di stare tranquillo, di recuperare un po’ da questa delusione, di riposarmi e tornare forte anche l’anno prossimo”.