F1, Nico Rosberg: “Hamilton nervoso perché gli sto rovinando la festa”

Lewis Hamilton Nico Rosberg
Lewis Hamilton e Nico Rosberg (Getty Images)

Il titolo mondiale di Formula1 è ormai finito nuovamente nelle mani di Lewis Hamilton, ma Nico Rosberg ci tiene a chiudere comunque il campionato 2015 positivamente e non a caso ha vinto le ultime due gare corse in Messico e Brasile arrivando a quota 5 successi stagionali e conquistando matematicamente il secondo posto nella classifica piloti ai danni di Sebastian Vettel.

Il Gran Premio di Abu Dhabi negli Emirati Arabi sarà l’atto conclusivo della stagione e per la vittoria finale sarà ancora un affare tra i driver Mercedes e vedremo se Nico Rosberg avrà ancora la meglio su Lewis Hamilton, oppure se il campione britannico deciderà di spingere al massimo per battere il compagno a chiudere il campionato vincendo anche l’ultima gara dopo essersi già preso il titolo.

Nico Rosberg è molto soddisfatto del suo rendimento recente e ai microfoni della Bild ha punzecchiato il rivale, mostratosi insofferente dopo il GP di Interlagos per non aver potuto superare e giungere primo al traguardo: “Gli sto rovinando la festa dopo la conquista del titolo e questo non gli va giù. In Brasile l’ho sempre tenuto sotto controllo, ero io ad avere il ritmo migliore, lui invece con la sua guida selvaggia ha consumato talmente tanto le gomme da costringere entrambi a fare tre soste“. Frecciatina non troppo velata quella del tedesco, vedremo se Lewis Hamilton risponderà verbalmente o se farà parlare la pista battendo il compagno ad Abu Dhabi. Potrebbe essere un week-end ancora più caldo quello negli Emirati Arabi se ci sarà tensione tra i due piloti Mercedes.