MotoGP Valencia, Marc Marquez: “Lorenzo più forte, ma proverò a rallentarlo e batterlo”

Marc Marquez
Marc Marquez (Getty Images)

Marc Marquez sembrava poter strappare la pole position quest’oggi a Valencia, ma poi Jorge Lorenzo con un giro stratosferico si è messo davanti a tutti e domani partirà dalla casella numero 1 della griglia. Il campione della Honda si accontenta della seconda piazza, ma a ben 488 millesimi dal connazionale. Un distacco enorme. Vedremo se domani mattina nel warm-up il pilota di Cervera riuscirà a fare un passo avanti nel setup della sua moto in modo tale da potersi giocare la vittoria con il rivale della Yamaha.

Queste le impressioni di Marc Marquez al termine della giornata odierna: “Ho fatto un buon giro, ma ho commesso alcuni errori e dunque penso che avrei potuto fare meglio – riporta Speedweek – . Ci ho provato e sono anche andato oltre limite rischiando di cadere, ciò mi è costato qualche decimo. Sono contento di partire dalla prima fila, ma il mio obiettivo era la pole position”.

Successivamente lo spagnolo ha fatto alcune considerazioni importanti in ottica gara, sulla quale è moderatamente ottimista ma vede Jorge Lorenzo come favorito per il successo finale: “Sembra che abbiamo un buon ritmo, ma le condizioni degli pneumatici dopo 10-15 rappresentano un punto interrogativo. Tutti i piloti soffrono il surriscaldamento qui, quindi dobbiamo gestire al meglio e restare concentrati perché Jorge probabilmente è più forte. Ha un passo leggermente migliore del mio, ma proverò a stargli vicino e a lottare per la vittoria. Sarebbe importante riuscire a stargli davanti alla prima curva per poterlo rallentare un po’”.

Marc Marquez vorrebbe dunque evitare una fuga immediata del connazionale, che con la sua Yamaha sembra veramente il favorito per il successo nel Gran Premio di Valencia e di conseguenza per il trionfo del titolo piloti. Vedremo se il centauro della Honda riuscirà effettivamente a tenerlo dietro oppure se si dovrà accontentare di ottenere la seconda piazza finale.