MotoGP Valencia, Toni Elias: “Valentino non ha bisogno del mio aiuto”

Toni Elias
Toni Elias (getty images)

Toni Elias, pilota del team Forward Racing, alla vigilia dell’attesissimo GP di Valencia ha dichiarato di non essere preoccupato del fatto di avere valentino Rossi alle sue spalle sulla griglia di partenza nella gara di domenica al Ricardo Tormo di Valencia. Il 32enne pilota spagnolo non ha intenzione di fare sconti, ma è consapevole che sarà sorpassato in un batter d’occhio dal pilota Yamaha.

“Non c’è niente da fare. Non ha bisogno di nessun aiuto Valentino per lasciarlo passare. Si tratta di una MotoGP dietro ad una Open. Farò del mio meglio, ma se confrontiamo i tempi tra le due moto sono circa 3 secondi in media. Non potrei nemmeno aiutare Valentino o chiunque altro. Un’altra cosa è invece recuperare il ritardo con il gruppo di testa. In una gara asciutta non è facile. Valentino deve passare il terzo e il secondo gruppo e quando sarà alla testa della corsa potrebbe già essere troppo tardi”, ha detto Toni Elias. “La cosa migliore in assoluto per lui sarebbe stata una gara sotto la pioggia”.